Pubblicato il: martedì 22 Novembre, 2022
Agevolazioni per il Museo

FRANCAVILLA DI SICILIA – Turismo in camper, accordo con associazione aziende produttrici

MICHELE LA ROSA – Un accordo con i produttori di camper e carovan per attirare turisti nella Valle Alcantara. Punto di forza e strumento in grado di generare queste convenzioni è il Mafra, il Museo di Archeologia di Francavilla. L’Amministrazione comunale ha approvato, con delibera di giunta, lo schema di accordo da sottoscrivere con l’Associazione Produttori Caravan e Camper di Poggibonsi (SI). Questo consentirà ai camperisti in poter accedere al Museo con prezzo ridotto, ovvero dai 5€ del costo normale del biglietto, al prezzo convenzionato di  3 €.   In cambio l’associazione dei Produttori di Camper si impegna a promuovere la Convenzione e il territorio, attraverso il proprio sito, i canali
social, i comunicati stampa e la Fiera di settore “Il Salone del Camper” che organizza in
collaborazione con Fiere di Parma. Si tratta di un ulteriore tentativo di consacrare la località alcantarina tra le mete turistiche del comprensorio, puntando al Museo Archeologico ma anche ad altre attrative, come il  Sentiero le Gurne che arriva al fiume, la stessa Amministrazione del sindaco Vincenzo Pulizzi, insieme all’assessore Gianfranco D’Aprile, è tra i sostenitori della riattivazione della ferrovia Alcantara – Randazzo. Per i camperisti del resto qui è una sorta di tappa obbligata visto che i loro itinerari spesso prevedono le vicine Gole Alcantara.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace