Pubblicato il: venerdì 18 Novembre, 2022
Le vicende della comunità ebraica di Catania

GIARRE – “La città sepolta”, il volume di Andrea Giuseppe Cerra

Martedì 22 novembre, alle ore 17:30, presso la Biblioteca comunale “Domenico Cucinotta” , in via principessa Iolanda 13, si terrà la presentazione del volume di Andrea Giuseppe Cerra, dottore di ricerca dell’Università di Catania, “La città sepolta. Politica e istituzioni degli ebrei a Catania nel XV secolo” (Rubbettino, 2022). L’iniziativa è organizzata dalla Società giarrese di Storia patria e cultura, col patrocinio del Comune di Giarre. Insieme all’autore interverranno Tania Spitaleri, assessora alla Cultura di Giarre, Nicolò Mineo, docente emerito di letteratura italiana e presidente della Società, e Stefania Mazzone, storica del pensiero politico dell’Università di Catania. Modera l’incontro la giornalista Maria Bella. Il volume ricostruisce le vicende della comunità ebraica di Catania nel XV secolo, nel più ampio contesto delle giudecche siciliane, sino all’applicazione dell’editto di Granada. Ne emerge un’immagine nitida della communitas judaica etnea, degli spazi fisici che occupava e del ruolo istituzionale, economico e sociale che ricopriva; l’affresco di una comunità operosa e integrata, seppure inevitabilmente caratterizzata da forti tratti distintivi. 

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace