Pubblicato il: domenica 11 Settembre, 2022
Percorso stradale...ad ostacoli

LINGUAGLOSSA – Che fine ha fatto l’ammodernamento della SS 120 dell’Etna e delle Madonie?

Michele La Rosa – Per anni è stato un cavallo di battaglia di deputati e sindaci di vari comuni. Interrogazioni parlamentari, petizioni, convegni, comitati cittadini diversi,articoli sulla stampa. Ormai da anni sembra però calato un velo di silenzio sull’argomento.Rassegnati? Chissà, ma del progetto di ammodernamento della SS 120 tra Randazzo e Fiumefreddo poco se ne parla e poco si è fatto visto che i problemi esistono ancora e per percorrere quei 30 chilometri a volte è un vero e proprio tormento, basta un camion o autobus a creare code chilometriche e triplicare i tempi di percorrenza. La strada in molti tratti non consente sorpassi. Linguaglossa probabilmente soffre in modo particolare il transito dei mezzi pesanti in pieno centro storico, dove tra qualche auto in sosta vietata e camion e autobus che si incrociano spesso si creano ingorghi stradali. Ad onor del vero, almeno nel passato, non tutti condividevano di deviare il transito dei mezzi pesanti fuori dal centro storico attraverso un percorso alternativo alla SS 120 attuale o una circonvallazione. Fatto sta che la SS 120 resta tale e quale a parte saltuari lavori di manutenzione, con le difficoltà di sempre e a volte anche percorrere quei 5 chilometri dallo svincolo autostradale di Fiumefreddo a Piedimonte etneo (e viceversa) diventa veramente impossibile:basta un tir a rallentare o bloccare il transito.Eppure la SS 120 attraversa uno dei principali distretti turistici della Sicilia, eppure la stessa strada raggiunge una delle zone vitivinicole più conosciute nel mondo, tutte cose che probabilmente sfuggono a chi dovrebbe riconoscere a questa arteria un ruolo diverso. Di questo progetto si parla da almeno 20 anni, numerose riunioni in giro nei vari centri, ipotizzando varie soluzioni al tratto stradale da sistemare per ampliare la carreggiata o studiare percorsi alternativi all’attuale. Più volte sembrava imminente l’inizio dei lavori, ma di fatto ancora nessuna novità.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace