Pubblicato il: martedì 5 Luglio, 2022
Ieri cerimonia solenne

MALVAGNA – Adesso c’è il Parco Urbano Vincenzo Aramis

Ricordato il ruolo del militare

Michele La Rosa

MALVAGNA  –  Il Parco urbano di contrada Silvia, laddove c’è anche il Monumento ai Caduti, intitolato alla memoria del Maresciallo dell’Esercito Italiano Vincenzo Aramis – Vittima del Dovere e servitore dello Stato (1977-2016). Cerimonia solenne ieri mattina per ricordare la figura del sottufficiale deceduto dopo una lotta durata circa dieci anni, contro un male incurabile, contratto per esposizioni a sostanze particolari durante la sua attività militare” .  All’iniziativa voluta dall’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Nino Panebianco erano presenti i familiari di Vincenzo Aramis e inoltre varie autorità : Alessandro D’Angelo (presidente Avidot, Associazione vittime del dovere e del terrorismo); ilTenente colonnello Bonaccorso della Brigata Aosta di Messina insieme ad altri sottufficiali. Presenti diversi  sindaci e vari amministratori dei  Comuni del comprensorio : on. Carmelo Lo Monte (Graniti), Carmelo Blancato ( Motta Camastra), Gianfranco Orsina (Roccella Valdemone), Antonio Stroscio (Floresta), Francesco Sgroi ( Randazzo) , per Moio Alcantara erano presenti il Commissario Straordinario del Comune dott. Pecoraro e il Presidente del Consiglio Comunale Patrizio Paratore. Alla cerimonia sono intervenuti pure l’associazione nazionale carabinieri di Gaggi e Taormina; il parroco Don Daniele Torrisi,i carabinieri e i vigili urbani di Malvagna,numerosi cittadini. La cerimonia ha visto inoltre la presenza della banda musicale della Brigata Aosta di Messina. “La manifestazione vuole essere il giusto riconoscimento al grande spirito di servizio ed alle encomiabili virtù che hanno contraddistinto il sottufficiale malvagnese nel corso della sua breve ma intensa esperienza terrena” – affermava il sindaco Nino Panebianco.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace