Pubblicato il: domenica 3 Luglio, 2022
Cerimonia solenne con varie Autorità

MALVAGNA – Il Parco urbano dedicato al maresciallo Aramis

MICHELE LA ROSA – Lunedì 4 luglio alle ore 11.00, si svolgerà una cerimonia solenne per intitolare il Parco Urbano, dove sorge il Monumento dei Caduti, alla memoria del Maresciallo Vincenzo Aramis, deceduto dopo una lotta durata circa dieci anni, contro un male incurabile, contratto per esposizioni a sostanze particolari.” La manifestazione vuole essere il giusto riconoscimento al grande spirito di servizio ed alle encomiabili virtù che hanno contraddistinto il sottufficiale malvagnese nel corso della sua breve ma intensa esperienza terrena, nonché l’occasione per ribadire e rafforzare il legame di amicizia e di affetto della comunità malvagnese con le Forze Armate che quotidianamente lavorano per la difesa delle istituzioni democratiche e per la tutela dei diritti individuali nel mondo” – afferma in una nota il sindaco Nino Panebianco. La cerimonia si svolgerà nella Contrada Silvia, alla presenza delle Autorità Militari, Civili, Religiose e delle Famiglie Aramis, Cipolla e Intermite. Il riconoscimento a Vincenzo Aramis,Sottufficiale dell’Esercito Italiano, è definito Vittima del Dovere come riconosciuto dal Decreto del Ministero della Difesa in quanto distintosi nella sua breve ed insigne carriera , per integrità, lealtà, fedeltà per la propria patria e per le numerose missioni di pace a cui ha partecipato a livello internazionale, tra le quali il Kosovo e il Libano.

PROGRAMMA

  • Schieramento del picchetto d’onore, della rappresentanza dei reparti militari , e della Banda musicale della Brigata Aosta di Messina;
  • Ingresso ospiti;
  • Esecuzione Inno Nazionale;
  • Interventi delle Autorità:
  • Saluti Istituzionali del Sindaco del Comune di Malvagna Nino Panebianco;
  • Maresciallo Capo Alessandro D’Angelo, Presidente dell’Associazione AVIDOT;
  • Rappresentanti dei Reparti Militari;
  • Rappresentanti del Parlamento Nazionale;
  • Rappresentanti del Parlamento Regionale;
  • Intitolazione del Parco e scoprimento della stele;
  • Deposizione corona di alloro al Monumento dei caduti;
  • Esecuzione del Silenzio;
  • Benedizione del Parco ;
  • Esecuzione Inno Nazionale .

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace