Pubblicato il: lunedì 16 Maggio, 2022
Alla riscoperta del territorio e dei suoi prodotti

SAN FILIPPO DEL MELA – AL VIA “LA VALLE DEL GUSTO”

  Buona la prima per il progetto “La Valle del Gusto”, che ha debuttato ieri mattina a Piazza Cannistraci, Olivarella, con un laboratorio tematico dedicato al miele e rivolto ai giovani alunni dell’Istituto Comprensivo San Filippo del Mela.

Si tratta del primo di 4 laboratori didattici  pensati per focalizzare l’attenzione su alcuni tra i principali prodotti della filiera agroalimentare del territorio.

Gli studenti, suddivisi in due gruppi, hanno avuto modo di apprendere direttamente dall’apicoltore le tecniche di smielamento e di discutere sull’importanza delle api nell’equilibrio naturale. Ai loro occhi si è svelato un mondo apparentemente semplice, fatto di colori, sapori e tecnica, in grado di offrirci un prodotto di prima qualità, oltremodo richiesto, ma progressivamente sempre più prezioso e raro.

Soddisfatta Giusy Caliri, responsabile educazione della Condotta Slow Food Peloritani Tirrenici, che ha sottolineato l’importanza di momenti come questo, per favorire nei ragazzi la conoscenza delle biodiversità, attraverso un approccio di tipo attivistico, incentrato sul metodo educativo dell’ “imparare facendo”.

Quella didattico – laboratoriale rappresenta una delle 3 aree tematiche in cui è articolato il progetto, nato dalla sinergia tra la Regione Siciliana, ed in particolare l’Assessorato  dell’agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca, il Comune di San Filippo del Mela, la locale  Pro – Loco e la Condotta Slow Food Peloritani Tirrenici. Tra i partner anche l’Istituto Comprensivo San Filippo del Melae numerose aziende agricole, agro- alimentari ed enogastronomiche del territorio.

Sono  previsti anche un momento congressuale e dimostrativo, e uno fieristico.

Tra gli obiettivi del progetto:

  • Migliorare la conoscenza del territorio e la sua identità culturale legata alle tradizioni agricole.
  • Valorizzare i prodotti delle aziende del territorio che hanno puntato sulla riscoperta delle tradizioni siciliane e delle antiche tecniche di coltivazione e produzione, diffondendole quanto più possibile.
  • Individuare spazi pubblici abbandonati e renderli “spazi verdi”.

Funzionale a quest’ultimo obiettivo sarà la realizzazione del primo frutteto comunale di melograni, volto a favorire la conoscenza sia scientifica, sia reale di questo frutto dalle straordinarie caratteristiche nutritive e organolettiche. Prevista anche la realizzazzione di “Cassette del nonno”, piccoli orti ambulanti che verranno collocati in alcune aiuole cittadino e saranno curate dalla collettività.

Il comune di San Filippo del Mela ha deciso da tempo di puntare sulla riscoperta del territorio e dei suoi prodotti. I laboratori didattici, “il giardino dei frutti dimenticati” e gli orti urbanidichiara il sindaco Giovanni Pinorappresentano un modo per coinvolgere le giovani generazioni ed educarle ad amare il loro paese e conoscerlo. In questa logica abbiamo pensato di associare tutti gli eventi del progetto “La Valle del Gusto” al Mercato del Contadino che si svolge ogni domenica, dalle 7.00 alle 13.00, proprio a Piazza Cannistraci”

I prossimi appuntamenti con i laboratori di Slow Food sono previsti:

– giovedì 19 maggio alle ore16.00,  presso la scuola elementare Salvo D’Acquisto,  Olivarella.

– domenica 22 maggio dalle ore 9.30 presso Piazza Cannistraci.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace