Pubblicato il: giovedì 12 Maggio, 2022

TAORMINA – Federico Curtaz, il valdostano innamorato dell’Etna. Viaggio tra sogni e…vigne

Michele La Rosa – Federico Curtaz si racconta, un valdostano innamorato della Sicilia e dell’Etna. L’iniziativa si inserisce in un contesto più ampio di un evento organizzato dalla sezione Ais di Taormina, l’associazione Italiana Sommelier. L’appuntamento è per venerdì 13 maggio, alle ore 20 presso l’Hotel Villa Diodoro dove ci sarà pure una degustazione guidata dei vini di varie cantine guidata dal sommelier Gioele Micali. Protagonista sarà Federico Curtaz, l’enologo nato in Val d’Aosta, per tanti anni poi vissuto in Piemonte dove la famiglia di sua madre aveva un’azienda agricola e dei vigneti. Conseguito il Diploma di agronomo ad Asti dove in seguito ha insegnato, nel 1983 conosceva Angelo Gaja con cui ha collaborato per 15 anni come agronomo. Dopo vari incarichi di consulenza in giro per il mondo si innamora della Sicilia e della sua storia, cultura e vini. Ha avviato un progetto congiunto con una nuova azienda vinicola sull’Etna, ma nel 2015 si separa dal progetto per avviare la propria omonima azienda vinicola. Affitta e gestisce 3 piccoli vigneti separati, vicino a Noto per le sue uve Nero d’Avola; sulle pendici orientali dell’Etna, vicino a Milo, per le sue uve Carricante e sulle pendici meridionali, vicino a Biancavilla per il suo Nerello Mascalese. “un sogno tra le vigne, racconto di un viaggio attraverso tante storie di luoghi,con l’idea e lo stile di un uomo ed enologo :Federico Curtaz si racconta” – questo il titolo dell’evento che sarà impreziosito dalla degustazione di vini provenienti da varie regioni d’Italia:

Les Cretes Fleur Petite Arvine Valle d’Aosta Doc

Altavia Dolceacqua

Steinhaus gewurtztraminer Alto Adice Doc

La Fralluca Cabernet Franc Toscana Igt

Fattoria Le Terrazze of J.Conero Riserva Docg

Montecorvino Ceviano Trebbiano Lazio Igt

Tenuta Moreri Guzman Mamertino Rosso Doc

Federico Curtaz Purgatorio Etna Rosso Doc

Saraja Vermentino di Gallura Docg

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace