Pubblicato il: martedì 5 Aprile, 2022

TAORMINA -A mare con i treni regionali.Presentato un travel book

Trenitalia ha partecipato al 5° Summit del G20 Spiagge, del cui network fa parte anche Taormina, in programma a Riccione oggi 5 e domani 6 aprile.

Con i treni regionali di Trenitalia è possibile raggiungere molte spiagge italiane. In Sicilia, nell’estate 2021, sono state circa 520 mila le persone che nei fine settimana da giugno a settembre hanno scelto i treni regionali per raggiungere Taormina e le altre mete turistiche grazie a servizi attivati da Trenitalia, di concerto con la Regione Siciliana, committente del servizio. In totale sono state circa 2 milioni e mezzo le persone che hanno viaggiato a bordo dei treni regionali durante l’intero periodo estivo.

Taormina è stata protagonista dell’estate 2021 grazie al Taormina Line e al Taormina link, servizio tuttora attivoche collega la stazione al centro di Taormina con i bus di ASM Taormina. Proposti inoltre il Cefalù Line, Barocco Line – itinerario fra arte e natura fra Siracusa e Donnafugata passando per Fontane Bianche, Avola, Noto, Pozzallo, Scicli, Modica, Ragusa Ibla e Ragusa – e l’Etna link.

Un viaggio alla scoperta delle spiagge più suggestive a bordo dei treni Pop convogli sempre più ecologici che producono il 30% di emissioni in meno rispetto a un treno tradizionale e sono riciclabili fino al 97%, con postazioni per il trasporto delle bici.

Il treno ha un ruolo importante per lo sviluppo sostenibile dei territori. Pietro Diamantini, Direttore della Direzione Business Alta Velocità intervenendo al G20 Spiagge nel panel “Infrastrutture, trasporti, sviluppo urbanistico e nuovi modelli di business; come creare un futuro più sostenibile?” ha ricordato come il sistema ferroviario sia al centro dello sviluppo di una mobilità integrata, collettiva e sostenibile e l’impegno del Gruppo FS per offrire al passeggero un viaggio sempre più a misura delle sue esigenze.

Per favorire l’uso del treno per turismo Trenitalia ha realizzato una collana di travel book, di cui uno dedicato proprio alle spiagge e al turismo balneare che accoglie, fra le spiagge siciliane, oltre Taormina, anche Capo D’Orlando, Tusa e Gioiosa Marea.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace