Pubblicato il: martedì 14 Settembre, 2021
In Sicilia gli hotel di Calatabiano,Agrigento e Ragusa Ibla

Synergy Hotel Collection è il nuovo progetto per un network di hotel per il turismo internazionale

Castelo San Marco

Sinergia. Passione. Condivisione. Enrico Costa e Sabina Galdiolo pensavano a questo
quando hanno creato Synergy International Italy, una decina di anni fa. Entrambi con
un ricco bagaglio di esperienze nell’alta hôtellerie, entrambi innamorati del nostro Bel Paese,
si definiscono “artigiani” dell’ospitalità.
La loro mission? Costruire, da più di 20 anni, soluzioni personalizzate commerciali e di
marketing, dedicate al turismo e all’accoglienza alberghiera in Italia. Arte, cultura, storia,
natura; enogastronomia e destinazioni da sogno. Tutto questo è l’Italia, in testa nella
classifica dei patrimoni dell’umanità UNESCO con ben 59 siti. Un Paese che,
nell’immaginario collettivo mondiale, è da visitare, almeno una volta nella vita.

Siamo nella terra delle eccellenze e di eccellenze stiamo parlando. Il loro è un lavoro
sartoriale che mette insieme i diversi pezzi di un puzzle per ottenere “un dipinto perfetto”.
Come? Coltivando i principali mercati internazionali, importantissimi per il nostro turismo,
attraverso una consolidata rete di relazioni con le più prestigiose Agenzie di viaggio, network
e organizzazioni internazionali che rappresentano il lusso e la qualità a livello mondiale. Il
concetto di “coaching” è alla base della loro filosofia e, la collaborazione tra professionisti
internazionali del settore viaggi, diventa così una Synergy tra il bene-Italia e gli acquirenti worldwide.

I loro punti di forza? Parecchi: dalla profonda conoscenza dei desiderata italiani,
dalle città d’arte ai borghi più segreti; il know-how per rappresentare la loro Collezione sui
più importanti mercati internazionali; le missioni commerciali durante tutto l’anno verso
quelle destinazioni, raccontando l’Italia “porta a porta” ai principali buyer, e la presenza alle
più importanti fiere e appuntamenti internazionali del lusso. Vivere in Italia permette loro
di visitare regolarmente le strutture rappresentate e scambiare opinioni con proprietari e
manager. Ma non solo. Sono frequenti i viaggi “virtuali” nel mondo per sales call e la
partecipazione a eventi e fiere selezionati come espositori, a rappresentare tutti gli alberghi
della loro Collezione. Tutte queste operazioni sono racchiuse in Action Plan annuali
concordati con ogni struttura: una chiara specifica dei costi – un dettaglio omnicomprensivo
con onorari competitivi per tutti i servizi, eventi e viaggi – delle attività che consente
l’inserimento nei budget dei clienti con ampio anticipo. E non finisce qui. Nelle parole di
Enrico Costa e Sabina Galdiolo: “I mesi del lockdown hanno dato modo alle aziende di
reinventarsi con nuove soluzioni e sono serviti per nuove riflessioni, per mettere a punto
nuove strategie. In Synergy International Italy queste sono confluite nel restyling del
sito e in una nuova forma di comunicare per dare visibilità a hotel e resort, ma anche alle
ville esclusive in portfolio, attraverso la creazione di un brand dedicato, con lo scopo di
creare valore aggiunto e enfatizzare Synergy International Italy come
organizzazione”. Si chiamerà Synergy Hotel Collection e riunirà tutte le strutture, dando loro maggiore
visibilità. Un marchio e un sito dedicato, così che ogni albergo possa interagire direttamente tramite i
social media attraverso il sito in tempo reale. La peculiarità delle Collezioni Synergy è nelle
destinazioni, con una ricerca attenta di quelle più alternative e inusuali, nuove e meno conosciute.
Partendo dall’Umbria, meravigliosa e ancora splendidamente vergine di turismo di massa, con
Borgobrufa Spa Relais, 5* a Torgiano o il Castello di Postignano Relais, 4, vicino a Spoleto, oppure la magnifica tenuta La Medusa Hotel, 4 a Castellammare, punto di partenza per esplorare il territorio, tra Napoli e Costiera Amalfitana. Segue la Toscana con Relais Villa Olmo Food & Wine Resort, 4* nel Chianti e tre favolose strutture in Sicilia: l’Hotel Villa Athena, 5* ad Agrigento, il Castello di San Marco Calatabiano, 4* a Taormina e la
Locanda Don Serafino, 5*, a Ragusa Ibla. Tra le destinazioni più conosciute, Sorrento con l’Hotel La Tonnarella o
Roma, dove la scelta è più ampia con l’Hotel Majestic o l’Hotel Dei Borgognoni e l’Hotel Dei Mellini, nel centro della città eterna, e Milano con l’Hotel Manin e il Clerici Boutique Hotel. L’evoluzione sarà quella di poter aprire, in un futuro
non troppo lontano, ai consolidati mercati europei con destinazioni speciali che si possano abbinare alla Bella Italia

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace