Pubblicato il: lunedì 13 Settembre, 2021
Presentazione nel borgo marinaro di Torre Archirafi

RIPOSTO – 11 Comuni della Riviera Jonica Etnea per un progetto sul turismo esperienziale

Experimenta Siciliae, un invito a provare dal vivo le bellezze della Riviera Jonica Etnea della Sicilia Orientale, spaziando dai comuni che vanno da Augusta a Letojanni. Un evento alla prima edizione, focalizzato sul turismo esperienziale in Trinacria. Dal 17 al 20 ottobre un incontro B2B riservato agli operatori turistici locali, con l’obiettivo di creare nuove relazioni commerciali buyers-sellers e ampliare i flussi turistici  nel territorio: il primo esempio di “travel experience summit” per sostenere il settore della Blue Economy legato allo sviluppo costiero della Sicilia orientale. Il mare in questo caso farà da driver primario per attirare un turismo che rimarrà affascinato dalle bellezze locali. Infatti il territorio della riviera jonica etnea, ad alta vocazione turistica, attraverso l’integrazione e la promozione dei diversi servizi, può raggiungere una ulteriore fase di sviluppo, ottenere una maggiore e differente attrattività, diversificare la fruibilità turistica.

Experimenta Siciliae diventerà così l’occasione per raccontare al meglio le potenzialità della Riviera Jonica Etnea della Sicilia Orientale orientando l’offerta ad un mercato dove il turista ha un ruolo attivo nell’esperienza di viaggio, dove il viaggiatore non assiste passivamente a una visita, ma preferisce approfondire la propria relazione con il luogo attraverso attività coinvolgenti, mettendo a frutto e individuando contesti autentici e attraenti. Per questo verranno selezionati operatori locali caratterizzati da un elevato livello di esperenzialità e che rispondano ai principi generali del turismo responsabile e sostenibile. I comuni coinvolti della Riviera Jonica Etnea della Sicilia Orientale sono Aci Castello, Acireale, Augusta, Catania, Fiumefreddo di Sicilia, Forza D’Agrò, Giardini Naxos, Letojanni, Mascali, Riposto e Sant’Alessio Siculo.

All’evento verranno invitati 35 buyers (tour operator nazionali ed esteri) e 10 giornalisti di stampa specializzata italiana ed estera.

Gli ultimi dati sul turismo

Secondo gli ultimi dati ISTAT sul turismo, confermati da una ricerca Airbnb sul turismo, oltre il 49% degli italiani ha scelto l’Italia per le vacanze e la Sicilia è risultata una delle destinazioni più ambite, tra le prime posizioni di preferenza per 8 italiani su 10. Secondo l’ultima ricerca “Ipsos Future4tourism sembra che molti vacanzieri abbiano preso ispirazione dalla guida dei siti dell’Unesco tra cui figura anche l’Etna.

Uno studio Doxa-Birra Messina rivela che la  Riviera Jonica Etnea della Sicilia Orientale gode tanto del cosiddetto “turismo autoctono”: 6 siciliani su 10 scelgono abitualmente – e a maggior ragione quest’anno – di passare le vacanze estive in Sicilia. Tra i siciliani stanziali o fuori casa, come i lavoratori o gli studenti fuori sede, la maggioranza ha dichiarato che coglierà l’occasione per scoprire luoghi nascosti della propria terra

(39 percento), mentre il 22 percento degli intervistati ha confessato che resterà vicino casa, convinti che sia “il posto più bello del mondo”.

(Nella foto Giardini Naxos)

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace