Pubblicato il: giovedì 2 Settembre, 2021
Il 5 settembre con vari ospiti

ACI SANT’ANTONIO -In scena la IX edizione del Premio Carretto Siciliano

Tradizione, cultura e spettacolo tornano domenica 5 settembre, alle ore 21, in piazza Maggiore ad Aci Sant’Antonio con il Premio Carretto Siciliano, quest’anno giunto alla IX edizione. La consolidata manifestazione, che ha visto ospiti nel corso degli anni, tra gli altri, personalità come il giornalista Pietrangelo Buttafuoco, l’attore Nino Frassica, il cantautore Mario Venuti ed il musicista Roy Paci, si propone di conferire un riconoscimento ai siciliani che si sono distinti per particolari meriti nel proprio campo (cultura, politica, arte, scienza, musica), portando alto nel mondo il nome della Sicilia. Ma il Premio, organizzato dal Comune di Aci Sant’Antonio con la direzione artistica di Mario Russo, ha come obiettivo principale la promozione e la valorizzazione della tradizione del Carretto Siciliano, che vede nel comune santantonese la culla di questa forma d’arte, grazie alla straordinaria opera del maestro Domenico Di Mauro. A ricevere quest’anno la caratteristica miniatura di ruota di carretto siciliano su pietra lavica, realizzata dagli artigiani locali, saranno l’attore Tuccio Musumeci, grande interprete di cinema e teatro e tra i protagonisti dell’ultima fiction di successo di Rai 1, Màkari; la cantautrice Deborah Iurato, vincitrice della tredicesima edizione di Amici, il talent show di Maria De Filippi; l’artista Roberto Battiato, talentuoso pittore di carretti siciliani; e la scrittrice Carmela Tuccari, apprezzata autrice di poesie e racconti. Ma ci saranno, come ogni anno, anche spettacolo e divertimento con altri ospiti di livello nazionale, come l’attore Antonello Costa, ritenuto uno dei massimi esponenti del varietà italiano, e gli Ottoni Animati, street band capace di conquistare con le sue originali sonorità, un mix di musica popolare siciliana, ritmi balcanici, arabici, indie e reggae, un pubblico sempre più internazionale. A condurre la serata, con la consueta eleganza e simpatia, sarà Maurizio Caruso. “Anche quest’anno, come gli scorsi otto, non mancherà l’appuntamento con il Premio Carretto Siciliano – dice Antonio Scuderi, assessore al Turismo e allo Spettacolo di Aci Sant’Antonio – Com’è naturale, alla luce della pandemia, è stato difficile, forse l’anno più difficile per l’organizzazione, ma l’evento, compatibilmente con le attuali restrizioni, ci sarà, e ancora una volta con ospiti di primissimo piano. E questo conferma le potenzialità di un simile appuntamento per l’intero territorio”. La serata si svolgerà nel pieno rispetto dei protocolli previsti per le manifestazioni all’aperto nel periodo Covid. “Siamo felicissimi di potere ancora una volta annunciare l’appuntamento con il Premio – dichiara il sindaco di Aci Sant’Antonio, Santo Caruso – Si tratta di un evento unico nel suo genere e che ormai, giunto al nono appuntamento, si è fatto tradizione, come quello che è il simbolo di Aci Sant’Antonio, cioè il carretto siciliano. Sono particolarmente lieto di poter offrire questa edizione, realizzata non senza difficoltà, e per questo particolarmente sentita. Sono certo che sarà ancora una volta un grande successo”.  

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace