Pubblicato il: martedì 8 Giugno, 2021
Con la giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva italo-israeliana

CATANIA – UniCt,conversazione con Rula Jebreal nell’auditorium “De Carlo” del Monastero dei Benedettini

I diritti delle donne e le conquiste raggiunte sul tema della parità di genere e sui tanti obiettivi che restano da perseguire. Saranno i temi che saranno approfonditi da Rula Jebreal, giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva italo-israeliana di origine palestinese, nel corso della “conversazione” in programma mercoledì 9 giugno, alle 18, nell’auditorium “De Carlo” del Monastero dei Benedettini.
Un’iniziativa organizzata dal Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università di Catania, in collaborazione con Taobuk, che prende spunto dall’ultimo libro della giornalista pluripremiata, scrittrice e docente universitaria, “Il cambiamento che meritiamo – Come le donne stanno tracciando la strada verso il futuro” (Milano, Longanesi, 2021).
Rula Jebreal, da anni impegnata nella battaglia per i diritti delle donne, attraverso un mosaico di testimonianze di donne che hanno vissuto drammi e difficoltà in ogni parte del mondo, dal Medio Oriente all’Europa e all’America, farà il punto sulle conquiste raggiunte sul tema della parità di genere e sui tanti obiettivi che restano da perseguire. Un discorso che verrà esteso, inoltre, alla considerazione del ruolo che anche gli uomini possono avere nella lotta per l’emancipazione femminile.
Un tema che registra una crescente attenzione e una maggiore sensibilità, grazie a una comunicazione giornalistica più capillare, ma che necessita di un’attenzione particolare proprio per il rischio di una informazione distorta.
All’incontro, che sarà moderato dalla giornalista Rosa Maria Di Natale, interverranno il rettore Francesco Priolo, il direttore del Dipartimento di Scienze umanistiche Marina Paino, la delegata d’Ateneo alle Pari opportunità Adriana Distefano, il presidente e direttore artistico di Taobuk Antonella Ferrara.
 
posti sono limitati, per partecipare in presenza è obbligatorio registrarsi attraverso la piattaforma Eventbrite e presentare il biglietto d’ingresso gratuito il giorno dell’evento. 
L’evento sarà trasmesso in streaming sul canale YouTube dell’Università di Catania
 

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace