Pubblicato il: martedì 4 Maggio, 2021

ETNA – Barbagallo: “Cenere vulcanica, che fine hanno fatto gli aiuti promessi ai comuni danneggiati?”

“Che fine hanno fatto i sostegni economici in favore dei comuni etnei danneggiati dalla pioggia di cenere dell’Etna? Musumeci aveva promesso, a marzo scorso, interventi urgenti e sostegno economico agli Enti locali che, di fronte all’emergenza, hanno dovuto sostenere costi per la rimozione e il trasporto della cenere vulcanica. Ma, ancora una volta, siamo di fronte alle promesse da mercante di Musumeci che annuncia interventi a cui non seguono atti concreti”. Lo dice il deputato e segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo a proposito del mancato sostegno economico da parte della Regione nei confronti dei comuni etnei che hanno sostenuto ingenti spese in seguito alla pioggia di cenere vulcanica proveniente dall’Etna. “La situazione è drammatica perché – prosegue Barbagallo – dopo l’ultima attività parossistica dell’Etna oltre 20 comuni hanno dovuto sostenere costi esorbitanti, circa 200 mila euro, per la pulizia di strade, piazze, edifici pubblici e il conferimento in discarica. Siamo alla vigilia dell’approvazione dei bilanci e molti comuni dopo avere anticipato le somme non riescono a far quadrare i conti rischiando il dissesto. Purtroppo siamo di fronte – conclude – ad un governo di passacarte e che non è in grado di gestire ogni genere di calamità.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace