Pubblicato il: domenica 6 Dicembre, 2020
Botta e risposta tra minoranza ed Amministrazione

MALVAGNA – Servizio di pediatria indispensabile per il territorio

Sindaco:messi a disposizione pure i locali

MICHELE LA ROSA – 4 Comuni dell’Alcantara rischiano di restare senza servizio di medico pediatra. Sullo sfondo scatta una polemica tra la minoranza consiliare e l’amministrazione. Secondo l’opposizione del gruppo “Avanti Malvagna, così come scrivono in una nota diffusa in questi giorni, a seguito del trasferimento della dottoressa pediatra Maria Gagliano non è previsto l’arrivo di un sostituto a servizio dei comuni di Malvagna, Moio Alcantara, Roccella Valdemone e Santa Domenica Vittoria, in quanto da fonti dell’ASP si apprenderebbe che la zona viene considerata già coperta dai medici presenti a Francavilla di Sicilia e Giardini Naxos. Problematica che secondo lo stesso gruppo non sarebbe stata ben seguita dall’amministrazione comunale attuale. Ma qui il sindaco Nino Panebianco prende posizione e precisa : “Rispedisco al mittente accuse false e pretestuose, circa il disinteressamento dell’amministrazione per la questione pediatra, probabilmente fino ad oggi qualcuno ha trovato più facile fare poco facendo credere di fare tanto. Questa amministrazione invece, e in tempi non sospetti, ha lavorato su questo tema, interfacciandosi con l’ASP diverse volte, sia ufficialmente che a mezzo pec,  interloquendo, diverse volte, con i Dirigenti ASP (specificatamente con il Direttore del Distretto dott. D’Angelo), al fine di risolvere questo problema, già in fase di attenzione da parte dell’Amministrazione, prospettando la disponibilità anche di un locale idoneo presso la nostra struttura sanitaria in Via Manganelli. “ Polemiche locali a parte il problema va quindi oltre Malvagna ed interessa più comuni del comprensorio.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace