Pubblicato il: venerdì 18 Settembre, 2020
A Giarre, Giardini Naxos, Piazza Armerina

MOSTRA ITINERANTE DEL CANTASTORIE SICILIANO

Tre eventi per riscoprire, esaltare, tutelare e divulgare il Patrimonio Culturale tipicamente siciliano attraverso le narrazioni del Cantastorie, figura specificatamente esaltata dall’Associazione che ha in Luigi Di Pino il suo essenziale punto di riferimento. L’iniziativa si sviluppa man mano con sempre crescente, collettivo interesse, sia nel territorio isolano che ben oltre i confini nazionali. Un’ulteriore vetrina per la caratteristica, sublime figura del Cantastorie è rappresentata dal triplice appuntamento organizzato prossimamente dall’Associazione “Il Cantastorie” in altrettante location siciliane.              S’inizia il 18 settembre 2020, a Giarre (CT), nei locali dell’ “Ex Pescheria” di via Calderai, in occasione dell’inaugurazione della “MOSTRA ITINERANTE DEL CANTASTORIE SICILIANO”. All’interno dello stesso sito, si terrà una conferenza-concerto sul tema: “Il ruolo del moderno cantastorie siciliano”. Interverranno, tra glia altri, il Prof. Giuseppe Giordano (Università di Roma “Tor Vergata”) e Alfio Patti (giornalista e studioso di tradizioni popolari). A seguire, ci sarà l’esibizione del cantastorie di Luigi Di Pino. La MOSTRA ITINERANTE sarà visitabile anche nei giorni di sabato 19 e domenica 20 settembre e potrà contare sull’esposizione di circa 200 cimeli caratteristici dell’arte del cantastorie siciliano appartenenti alla collezione “Il Cantastorie”. Tra questi, teloni dipinti a mano, foglietti e libretti risalenti alla prima metà del secolo scorso, dattiloscritti, dischi in vinile e foto. Il secondo appuntamento si terrà, ad una settimana di distanza, a Giardini Naxos, dove la Mostra si trasferirà all’interno della locale Biblioteca Comunale. Anche in questo caso, nel pomeriggio di venerdì 25 settembre, è in programma una conferenza–concerto sul tema                           “L’importanza della memoria storica nella valorizzazione della Tradizione e dell’identità siciliana”. Previsti gli interventi del Prof. Sergio Bonanzinga (Università di Palermo) e di Nino Vadalà  (Curatore Archivio Storico Giardini Naxos). A conclusione della serata, ci sarà –anche in questo caso- l’attesa esibizione del cantastorie Luigi Di Pino. A Giardini Naxos, la Mostra sarà visitabile nei giorni 25, 26 e 27 settembre 2020. L’ultimo appuntamento di questo fantastico “trittico” è in programma a Piazza Armerina dove la Mostra concluderà il suo percorso nei locali della Biblioteca comunale. Appuntamento domenica 4 ottobre 2020 alle ore 18 con la conferenza d’apertura che vedrà l’intervento del Prof. Sergio Bonanzinga (Università di Palermo) a cui seguirà un’esibizione del cantastorie Luigi Di Pino e la proiezione di cortometraggi e documentari curati da Beppe Manno

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace