Pubblicato il: giovedì 17 Settembre, 2020
Vini dell'Etna tra i 100 selezionati per l'edizione 2020

VERONAFIERE :Oltre 300 buyer europei al Wine2Wine. Prevista pure l’assemblea di Assoenolegi

Da sabato 21 novembre 4 giorni di eventi

Trecento buyer internazionali selezionati in collaborazione con Ice e provenienti dall’area Schengen, circa 30 operatori tedeschi e francesi della domanda specializzata in vini biologici invitati da Veronafiere. Oltre a buyer extraeuropei che potranno essere presenti utilizzando il green channel annunciato dal ministero degli Esteri, altrimenti collegati online (per degustazioni in diretta da wine2wine exhibition, in particolare da Stati Uniti, Regno Unito, Giappone, Cina e Singapore.
Con OperaWine, confermata, a fare da vernice a un evento dedicato al vino per la prima volta in presenza della domanda italiana ed estera. È l’istantanea, a oggi, del prossimo wine2wine exhibition & forum, il format di Veronafiere e Vinitaly in programma nella città scaligera dal 22 al 24 novembre, anticipata dall’esclusiva di Wine Spectator prevista per il 21 novembre con i top 100 produttori italiani di vino, e da un convegno di approfondimento sui mercati internazionali.
 
Per il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani: «In Asia siamo ripartiti con Vinitaly Roadshow e stiamo riscontrando una forte attenzione da parte del mondo del vino, che vuole dare un segnale di ripartenza ai mercati di riferimento in un contesto sicuramente inedito e difficile. Wine2wine è una piattaforma fisica aperta all’ascolto del settore, per questo – ha concluso Mantovani – non mancheranno ulteriori novità».
 
Dopo gli eventi di sabato 21, domenica 22 novembre in contemporanea a wine2wine Exhibition nell’unico giorno aperto al pubblico, sarà in programma al centro congressi l’assemblea nazionale di Assoenologi, mentre lunedì 23 e martedì 24 l’ingresso all’area espositiva e a wine2wine forum sarà riservato esclusivamente a operatori del settore italiani ed esteri.
 L’industria del vino nello scenario post COVID-19 sarà invece il tema centrale del wine2wine Business Forum (23-24 novembre), la due giorni di networking e approfondimenti per la filiera del vino giunta alla sua settima edizione. Attesi anche qui decine di relatori – online o offline – tra i massimi esperti al mondo in mercati, marketing e nuove tendenze.
 
Un palinsesto , anticipato online da una serie di appuntamenti internazionali: primo fra tutti, già il prossimo 7 ottobre, l’evento in streaming a focus Usa con il fondatore della Colangelo&Partners, Gino Colangelo.
 
In fiera a Verona quattro giorni di eventi, esposizione, formazione e networking:   Sabato 21 novembre      Operawine e convegno sui mercati internazionali
Domenica 22 novembre               Assemblea nazionale Assoenologi
Da domenica 22 a martedì 24 novembre              wine2wine exhibition
Da lunedì 23 a martedì 24 novembre      wine2wine forum.

Dalla collaborazione  di Veronafiere e Vinitaly con la prestigiosa rivista americana Wine Spectator, nel 2012 nasce OperaWine, Finest Italian Wines: 100 Great Producers selected by Wine Spectator. Come dice il nome stesso, OperaWine è l’evento esclusivo che offre agli operatori specializzati di tutto il mondo la possibilità di conoscere i 100 migliori vini italiani. La classifica viene redatta dagli esperti di Wine Spectator. Ecco la lista dei 100 vini selezionati per il 2020: clicca qui https://www.vinitalyinternational.com/vincitori-operawine-2020/


 (foto di copertina Wine2Wine2019_Veronafiere_FotoEnnevi_MMF4350)
 

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace