Pubblicato il: martedì 7 Luglio, 2020
Incremento del 40% della clientela residente

Shopping Tourism, si riparte anche con gli stranieri.Primi arrivi da Malta

AGIRA (En) -In controtendenza rispetto alla lenta partenza dei negozi full price, i saldi a Sicilia Outlet Village sono iniziati con numeri straordinari. La Sicilia, insieme alla Calabria, ha dato il via ai ribassi il 1° luglio, differentemente rispetto al resto d’Italia dove i saldi avranno inizio l’1 agosto. «La data del primo luglio — ha spiegato l’assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano — è il frutto di un’attenta valutazione fatta con le associazioni del mondo del commercio delle specifiche esigenze del nostro territorio».

La cittadella del lusso nel cuore dell’isola siciliana grazie alla presenza di grandi marchi nazionali ed internazionali disponibili a prezzi straordinari, ai tanti servizi a 5 stelle offerti alla propria clientela tra cui le misure di sicurezza messe in atto nel rispetto delle normative, non ultimo il suo ambiente all’aria aperta e a misura di famiglia, hanno decretato il successo dei saldi durante questi primi giorni di luglio, in un’estate assolutamente anomala.

I dati solo molto incoraggianti soprattutto per quanto riguarda la presenza di residenti che ancora una volta hanno voluto dare fiducia a Sicilia Outlet Village. Importante realtà del territorio che offre lavoro a circa 1200 persone, indotto compreso, il Village nel corso degli anni ha rappresentato un’importante polo di cultura e un promulgatore delle bellezze, dei talenti e delle eccellenze della terra che lo ospita da un decennio oltre a rappresentare un polo di attrazione per i tanti turisti in visita sull’isola.

Rispetto all’anno precedente, questo primo weekend di saldi ha visto un incremento del 40% della clientela residente che sta preferendo il saldo all’outlet, naturalmente più conveniente, rispetto al saldo full price.

Incoraggianti anche i dati relativi alla presenza di turisti che lentamente stanno tornando a viaggiare. Dal primo luglio infatti i clienti maltesi, tra i turisti maggiormente affezionati a Sicilia Outlet Village, hanno potuto ricominciare a spostarsi extra-confine e non hanno voluto rinunciare alla consueta visita al Village in occasione del primo weekend di saldi. Attesa inoltre da luglio una graduale ripresa a partire dalle prossime settimane del turismo europeo da paesi come la Francia, la Svizzera e la Germania che negli ultima anni hanno dimostrato il loro apprezzamento nei confronti di Sicilia Outlet Village inserendolo nei proprio itinerari di viaggio.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace