Pubblicato il: venerdì 8 Maggio, 2020
Da tempo i comuni montani e i Borghi sollecitano una legge

Zone franche montane: la presidente del Senato a Musumeci, al via esame ddl.

Il disegno di legge-voto sull’istituzione in Sicilia delle Zone franche montane è stato già assegnato alla prima commissione di Palazzo Madama, per l’esame di merito. Lo ha comunicato la stessa presidente del Senato, Elisabetta Casellati, con una telefonata al presidente della Regione Nello Musumeci, che nei giorni scorsi aveva sollecitato per iscritto ai vertici dei due rami del parlamento nazionale la trattazione della proposta, votata all’unanimità nel dicembre scorso dall’Ars. La presidente Casellati ha assicurato a Musumeci che seguirà da vicino l’iter procedurale per evitare eventuali ritardi. Il governatore dell’Isola, a sua volta, ha ringraziato per il tempestivo riscontro ed ha invitato la seconda carica dello Stato a compiere, appena possibile, una visita ufficiale in Sicilia.Sull’argomento anche il coordinamento dei Borghi più Belli d’Italia in Sicilia ha più volte sollecitato un provvedimento.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace