Pubblicato il: venerdì 27 Marzo, 2020
Giungono pure unità sanitarie militari

TROINA (En) – Coronavirus misure straordinarie : Pagana (M5S) ” Risposta istituzioni tempestiva”

“Per Troina le misure sono straordinarie e l’impegno di tutte le istituzioni è massimo. Considerata la straordinaria emergenza sanitaria che si sta vivendo a Troina e l’Oasi, ci sono comunque delle buone notizie: Ho raggiunto in videoconferenza coloro che in queste ore stanno operando all’interno dell’Oasi e sono stabili le condizioni dei pazienti nella struttura. La maggior parte dei casi i positivi al Coronavirus sono asintomatici o avvertono pochi sintomi”. A dichiararlo è la deputata regionale troinese del Movimento 5 Stelle Elena Pagana a proposito del contagio da COVID-19 all’interno dell’Oasi di Troina. “Il governo regionale – spiega Pagana – è stato immediatamente reattivo a quanto avevamo evidenziato e di questo voglio esprimere la mia personale gratitudine. Stanno inoltre arrivando nel nostro comune alcune unità della sanità militare che saranno assegnate all’Oasi di Troina. La struttura dispone intanto di una buona autosufficienza di dispositivi di protezione individuali per i prossimi giorni. In questo momento la priorità è la salute dei degenti e del personale. Anche per questo si sta mobilitando una straordinaria macchina di solidarietà che sta coinvolgendo privati, associazioni e le stesse famiglie dei pazienti. Ringrazio il presidente Musumeci per avere accolto le istanze e per avere inviato pressoché immediatamente grandi professionisti e professionalità che si sono sin da subito messi al servizio dell’Oasi e, quindi, dell’intera comunità troinesi e non solo”- conclude Pagana. Intanto dalla Presidenza della Regione fanno sapere che alcune unità della sanità militare saranno assegnate all’Oasi di Troina. Il personale si aggiunge così al Covid team della Regione che, dopo la nomina del commissario sanitario all’istituto, da stamane opera nella struttura ennese dove si é determinato un focolaio di contagio.”Ho appena ricevuto la telefonata del ministro della Difesa Lorenzo Guerini – spiega il presidente della Regione Nello Musumeci – che ha acquisito il parere favorevole del governo regionale sulla richiesta del sindaco di Troina”.

Sempre su Troina ci è appena arrivato il comunicato stampa del sindaco che riportiamo qui di seguito :

” Personale sanitario dell’Esercito Italiano arriverà domani in città per supportare quello sanitario dell’Irccs “Oasi Maria Santissima” di Troina, ormai allo stremo dopo una settimana di turni massacranti, dove il numero dei positivi al Covid-19, tra assistenti e disabili, ha raggiunto ieri quota 70.
Ad annunciarlo, il sindaco Fabio Venezia dopo la chiamata appena ricevuta dal Ministro della Difesa Lorenzo Guerini, cui il primo cittadino ieri, con una missiva indirizzata anche al presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, al Dipartimento Regionale e Nazionale della Protezione Civile, al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ed al Ministro della Salute Giuseppe Speranza, aveva chiesto invio urgente di personale sanitario dell’Esercito e di idonei dispositivi di sicurezza, attraverso un corridoio umanitario, per fronteggiare la gravissima emergenza sanitaria dell’Irccs “Oasi Maria Santissima” di Troina.
“Sono già in contatto con il personale sanitario dell’Esercito che domani mattina arriverà a Troina per una prima valutazione della situazione – spiega Venezia – , cui seguirà, nei giorni successivi, quello degli aiuti necessari per poter intervenire prontamente. Ringrazio il Presidente Conte ed il Ministro Guerini per essersi immediatamente attivati, il Presidente Musumeci per il suo concreto impegno e l’Assessore Razza per aver inviato stamane all’Istituto, in aggiunta al commissario Giuseppe Murolo, il responsabile del Comitato per l’emergenza Covid-19 in Sicilia Antonio Candela ed il direttore scientifico dell’Istituto Neurolesi “Bonino Pulejo” Dino Bramanti, per monitorare e coordinare ulteriori azioni di prevenzione e coordinamento”. 

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace