Pubblicato il: martedì 21 Gennaio, 2020
Talentuosa parrucchiera di Pozzallo

Suleima Di Martino vince il prestigioso Trend Vision Award 2020 di Wella Professionals

Gennaio 2020 – Dopo un anno di impegno costante e duro lavoro, Suleima Di Martino, giovane parrucchiera di Pozzallo (Rg), si è meritata il primo posto alla finale italiana del Trend Vision Award 2020 per la categoria Editorial Artist Sebastian e rappresenterà l’Italia alla finale internazionale di Siviglia il prossimo 15 marzo. Trend Vision Award è un concorso che premia talento, ricerca, creatività e passione nella professione di hairstylist, qualità che hanno portato la ragazza a convincere un’esigentissima giuria di esperti ad affidarle la rappresentanza italiana alla finale internazionale del concorso.

Suleima Di Martino pratica con passione la professione dell’hairstylist da sei anni insieme alla madre nel salone Glamour Hair Lab di Pozzallo. Quello che l’ha spinta a partecipare al concorso è soprattutto il suo inesauribile desiderio di mettersi in gioco e confrontarsi con gli altri. La giovane ha affascinato la giuria grazie alla sua creatività statuaria e si è  inoltre distinta all’interno della categoria per la “millimetrica precisione dei suoi intrecci”, considerata un’abilità davvero poco comune.

“Questa vittoria la dedico a me e alla mia perseveranza nel raggiungere ogni obiettivo. Il motto che da sempre muove la mia vita è quello di mettersi in gioco, senza paure. Fearless è infatti il nome della sfida cui siamo stati sottoposti: nel realizzare la mia acconciatura mi sono ispirata ad un modello di donna diversa, una donna forte e senza paure, una sorta di guerriera” queste le parole di Suleima quando è stata premiata.   

Il percorso del Trend Vision è un momento fondamentale per Wella – commenta Marco Vurro, Event & Influencer Marketing Director Coty Professional Beauty – in quanto richiediamo un investimento importante dal punto di vista di formazione ed innovazione a docenti e ragazzi, perché vogliamo spingere i nostri parrucchieri a sperimentare e a essere sempre di più in grado di confrontarsi con gli altri paesi del mondo. Tutti i giovani talenti hanno lavorato moltissimo per arrivare ai risultati di oggi, e sono sicuro che questo traguardo sarà per loro solo un trampolino di lancio”.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace