Pubblicato il: mercoledì 11 Dicembre, 2019
Sabato 14 dicembre al centro congressi de "La Cittadella dell'Oasi"

TROINA (En) – I Borghi di Sicilia in Assemblea Regionale

MICHELE LA ROSA – Qui lungo la SS 120 dell’Etna e delle Madonie si riuniranno i Borghi più Belli d’Italia in Sicilia, ma ci saranno pure i vertici nazionali, i rappresentanti istituzionali della Regione, esperti, sindaci. Siamo lungo una delle strade storiche più importanti della Sicilia, lungo la cosiddetta Via delle Montagne che da Palermo giungeva fino allo Ionio e che oggi tocca pure i territori di Borghi come Gangi, Petralia, Troina, Castiglione, solo per citarne alcuni. A pochi mesi di distanza dalla consegna ufficiale della “bandiera rossa”, sarà Troina, prima capitale normanna della Sicilia e 20° comune dell’Isola a far parte della prestigiosa Associazione nazionale ad ospitare l’assemblea regionale del club “I Borghi più belli d’Italia”.  “Siamo onorati di ospitare a Troina questo evento . L’adesione a questo prestigioso circuito sta già dando e, darà in futuro, grande visibilità al nostro borgo”.  – afferma    il sindaco Fabio Venezia:                                                           Ad aprire i lavori, che a partire dalle ore 10.30 si protrarranno per l’intera giornata di sabato 14 dicembre prossimo, nella “Sala Martino” del centro congressi de la “Cittadella dell’Oasi, il saluto dell’assessore regionale al Turismo, allo Sport ed allo Spettacolo Manlio Messina, cui seguiranno gli interventi del presidente nazionale del Club Fiorello Primi, del vice presidente Pippo Simone e del coordinatore regionale Salvatore Bartolotta.                Si parlerà poi di finanza etica come strumento di rilancio culturale e turistico dei piccoli borghi con il presidente ed il vice segretario generale dell’Ente Nazionale per il Microcredito Mario Baccini e Giovanni Nicola Pes, cui farà seguito la sottoscrizione del protocollo d’intesa tra l’Ente ed i sindaci dell’Associazione Temporanea di Scopo “I Borghi più belli d’Italia in Sicilia”. Nel pomeriggio, dopo i saluti del sindaco Fabio Venezia, spazio al convegno sul tema “Aree interne e valorizzazione dei piccoli borghi in Sicilia”, in cui interverranno il professor Fausto Nigrelli dell’Università degli Studi di Catania, il professor Paolo Giansiracusa dell’Accademia di Belle Arti di Catania, il presidente della Fondazione Oasi Città Aerta don Silvio Rotondo, Franco Barbagallo del Gruppo Italiano Stampa Turistica, l’ex sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello ed il vice presidente della Regione Siciliana Gaetano Armao. I Borghi siciliani in questi anni hanno fatto “scuola” al resto d’Italia per certi aspetti, sia nella programmazione che nella sinergia tra loro o con le altre istituzioni, riuscendo anche a vincere più volte l’ambito titolo di Borgo dei Borghi bandito da Rai 3 con la trasmissione “Kilimangiaro” e più volte avendo sfiorato comunque la vittoria.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace