Pubblicato il: giovedì 7 Novembre, 2019

Crossing Etna….. lungo la Strada del Vino

MICHELE LA ROSA – Da oggi al via la prima edizione del progetto “Crossing Etna”, un Educational Tour organizzato dall’Associazione “Strada del Vino e dei Sapori dell’Etna” che punta alla promozione del territorio e che prevede il coinvolgimento di 20 tra tour operator stranieri e giornalisti.Tre i momenti previsti dall’evento. Dal 7 novembre e fino a sabato 9 ” La Strada del Vino e dei Sapori dell’Etna” sarà presente alla manifestazione “Divino” che si svolge a Verona, un’occasione per far conoscere le aziende associate e le tante attività che si svolgono sull’Etna, a partire dal trekking alle passeggiate naturalistiche ai wine tasting, fino al tour del “Treno dei Vini dell’ Etna”, il giro del vulcano su ferrovia e bus che permette di scoprire le cantine ed il territorio a cura della stessa associazione e realizzato in collaborazione con la Ferrovia Circumetnea ed il GAL Terre dell’Etna e dell’Alcantara. La seconda fase del progetto si svolgerà direttamente sull’Etna dal 9 al 12 novembre dove saranno coinvolti 14 tour operator stranieri e 6 giornalisti specializzati nel settore enoturistico, i quali oltre a visitare il vulcano, svolgeranno le varie attività previste. La terza ed ultima fase si terrà martedì 12 novembre presso la CCIAA di Catania, sponsor del progetto, dove ci sarà incontro B2B tra le aziende associate alla Strada del Vino e dei Sapori dell’Etna ed i tour operator, con l’obiettivo di stipulare degli accordi commerciali . Una iniziativa questa voluta fortemente dal presidente della Strada del Vino e dei Sapori dell’Etna, Gina Russo, dal direttore Marika Mannino e da tutto il CDA . “Un progetto su cui puntiamo tanto – ha dichiarato infatti il presidentedell’associazione, Gina Russo, perché mira a fare conoscere oltre che le bellezze naturalistiche e le peculiarità enogastronomiche del nostro territorio, le numerose aziende presenti sull’Etna. Un progetto – conclude Gina Russo – che rappresenta solo un punto dipartenza delle tante idee che abbiamo in cantiere”.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace