Pubblicato il: martedì 20 Agosto, 2019
In passerella le creazioni di Angela Arcifa, Tina Arena, Angela Chiara Cernuto

CASTIGLIONE DI SICILIA – Martina Motta è Miss Cinema Sicilia Est

MICHELE LA ROSA – Il trionfo della bellezza. E’ stata una serata senza precedenti, in un contesto mozzafiato, tra l’incanto dei luoghi, il fascino delle ragazze in concorso, l’eleganza degli abiti proposti dalle 3 stiliste partecipanti all’evento. Martina Motta, 23 anni, da Siracusa , studentessa universitaria, è stata incoronata Miss Cinema Sicilia Est per Miss Italia. Nella tappa etnea si è aggiudicata il pass per le prefinali di Venezia Mestre per  il 26 agosto.  45 le aspiranti Miss Italia che hanno partecipato alla finale regionale in uno dei Borghi Più Belli d’Italia e  giunte da diverse zone della Sicilia.Location della finale  la suggestiva scalinata della Basilica della Madonna della Catena, trasformata anche in passerella di moda. A condurre la serata Chiara Esposito, tra le protagoniste  del programma “l’Eredità “ di Rai Uno e da Antonello Consiglio ed il coordinamento generale del patron Salvo Consiglio.Coreografie e backstage  a cura di  Ilenia Scuderi. Le miss tra una uscita e l’altra, hanno dato luogo pure alla prima edizione di CastiglionEModa, rassegna di stilisti di moda e  che ha visto in passerella le creazioni di Angela Arcifa, Tina Arena, Angela Chiara Cernuto. Castiglione è stato per una sera location naturale di un evento che ha trasformato il centro storico medievale in uno suggestivo scenario di moda e bellezza, così come nello spirito della direzione nazionale di Miss Italia e dell’Associazione Nazionale dei Borghi più Belli d’Italia. ” Studio giurisprudenza, adesso sto facendo questa importante esperienza con Miss Italia, ma ho fatto già anche sfilate di moda e servizi fotografici” – ci dice  ancora Martina Motta. L’assessore agli eventi e turismo Dania Papa ed il sindaco Antonio  Camarda hanno presentato  il progetto CastiglionEmoda, evidenziando l’importanza dell’evento con Miss Italia, anche come strumento di promozione del territorio, oltre che opportunità per valorizzare gli stilisti emergenti siciliani.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace