Pubblicato il: venerdì 10 Maggio, 2019
La scuola primaria protagonista dell'iniziativa

FRANCAVILLA DI SICILIA – Alunni in piazza, tra libri e riflessioni sull’ ambiente

Michele La Rosa – In piazza per leggere e riflettere. L’ ambiente e la lettura: questi i temi che hanno visto impegnati per un giorno gli alunni della locale scuola primaria. Hanno partecipato così all’iniziativa “Maggio dei Libri”, coinvolgendo pure diversi genitori. Una iniziativa a livello nazionale con l’ obiettivo di promuovere l’amore per la lettura ed  i libri racchiusa nel contenitore chiamato “Tante voci per un maggio dei libri da vivere all’aperto”.  Mercoledì alunni e insegnanti sono stati nella piazza D’Aquino :   ogni bambino, munito di un cuscino, si è dedicato alla lettura di libro portato da casa e ascoltando poi  la lettura di un brano da parte di un adulto. L’iniziativa organizzata dal gruppo docenti e sostenuta dalla dirigente scolastica Angela Mancuso ha avuto la partecipazione dei circa 150 alunni della locale scuola primaria, i quali hanno avuto modo anche di aprire una riflessione sui temi per l’ambiente e del cambiamento climatico lanciati in tutto il mondo dalla sedicenne svedese  Greta Thunberg. Impegnati in prima linea nell ‘evento la responsabile del plesso scolastico Grazia Tosto, le responsabili del progetto Concetta Cacciola, Maria Luisa Toscano,Maria Camuglia, Patrizia Nicita, ma é stato un progetto che ha visto impegnati tutti i docenti e la scuola complessivamente. Un modo diverso di sensibilizzare alla lettura e alle tematiche per la salvaguardia dell’ambiente fuori dalle classi, fuori dalla cornice scolastica, proprio per “educare” a questi temi laddove si vive quotidianamente il proprio tempo libero, laddove ci sono gli spazi collettivi pubblici, quegli spazi che sono anche nostri, di tutti, che meritano protezione proprio perché ci viviamo.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace