Pubblicato il: venerdì 22 Febbraio, 2019
Una interrogazione all'Ars

L’On. Alfio Papale interviene sui disagi dei passeggeri dell’aeroporto Fontanarossa

sulla Chiarimenti pure sulla continuità territoriale aerea per i siciliani.
SONY DSC

CATANIA – L’on. Alfio Papale, deputato regionale di Forza Italia, presenterà  un’apposita interrogazione all’Ars sulla questione cenere Etna e sui relativi disagi subiti dai passeggeri in transito all’aeroporto Fontanarossa di Catania, nonché sulla possibilità di avere la continuità territoriale aerea per la Sicilia. “Occorre studiare un piano strategico per limitare al massimo i disagi dei  passeggeri in viaggio dall’Aeroporto di Catania-Fontanarossa in relazione alla costante situazione di impraticabilità della pista aerea dovuta alla  caduta di cenere lavica.  A pagare questo prezzo non possono essere gli utenti in balia delle scelte obbligate delle Unità di crisi degli aeroporti di Catania e  Comiso o delle compagnie che sono costrette a ri-proteggere su altri voli i passeggeri. La Sicilia orientale non può permettersi di essere isolata per intere giornate dal resto dell’Italia perché,  oltre ai disagi, è alto anche il danno economico subito dai cittadini, a partire dai pendolari del mondo del lavoro.  È opportuno, inoltre,  dare seguito alle proposte di continuità aerea per la Sicilia  per i cittadini che sono costretti a spostarsi in tutta Italia per ragioni lavorative o sanitarie, ed è importante anche continuare a monitorare i costi dei biglietti aerei per evitare speculazioni che scoraggino imprenditori o turisti interessati alla nostra bellissima terra. La Sicilia non può più attendere”.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace