Pubblicato il: lunedì 4 Febbraio, 2019
Partenze anche da Giardini Naxos, Milazzo, Patti

Due mesi di FlixBus in provincia di Messina: il primo bilancio è positivo.

50.000 i Siciliani che studiano fuori regione

I primi due mesi di FlixBus in provincia di Messina si chiudono con un bilancio positivo: tra dicembre e febbraio, il leader europeo dei viaggi in autobus ha assistito a un aumento rilevante delle prenotazioni da e verso la provincia, dove oltre al capoluogo collega anche Taormina, Milazzo, Patti e Santo Stefano di Camastra. Un esordio promettente per la società, da sempre in prima linea per portare innovazione nello scenario della mobilità in Italia, soprattutto nei piccoli e medi centri scarsamente collegati dalle reti tradizionali.

Emergono in particolare due picchi di prenotazioni nel weekend prenatalizio e a ridosso dell’Epifania, in corripondenza del ritorno a casa per le feste di studenti e lavoratori fuorisede e del loro successivo rientro. Come attestano i dati dell’Anagrafe Nazionale Studenti, sono circa 50.000 i Siciliani che studiano fuori regione e l’approdo di FlixBus nell’isola mira, tra le altre cose, a soddisfarne la domanda di soluzioni di viaggio efficienti ed economiche. Al contempo, le convenzioni attive con varie associazioni universitarie consentono a chi studia nei principali atenei siciliani di spostarsi in tutta Europa a prezzi agevolati.

Da Messina e provincia raggiungibili 47 destinazioni italiane. Boom di prenotazioni per la Calabria

Sono 47 le città raggiungibili dal territorio, di cui ben 20 in Calabria: da Messina e Milazzo si raggiungono, fra le altre, Lamezia Terme, Cosenza, Corigliano e Sibari, collegate anche con Taormina, Patti e Santo Stefano di Camastra. Da Messina si può partire inoltre per Rosarno, Pizzo e Vibo Valentia, raggiungibili anche da Taormina. Ma FlixBus si offre anche come alternativa valida per viaggiare verso molte delle principali città italiane, come Napoli, Roma, Bologna, Milano, Torino e Venezia. La classifica messinese vede sul podio Cosenza, Milano e Roma, ma a stravincere è la Calabria, con ben sette città in top 10.

A Messina gli autobus partono dal Terminal di Piazza della Repubblica, a Milazzo da Via degli Orti (presso la Stazione FS) e a Taormina dal Terminal di Recanati di Giardini Naxos, mentre a Patti e Santo Stefano di Camastra le partenze sono previste, rispettivamente, da Via Papa Giovanni XXIII e dalla località di Contrada Torre. A bordo,Wi-Fi, prese elettriche, sedili reclinabili e toilette; su moltre linee sussiste inoltre la possibilità di riservare il posto a sedere dietro pagamento di un piccolo sovrapprezzo.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace