Pubblicato il: sabato 12 Gennaio, 2019
Anas chiamata a rispondere

NEBRODI – Disservizi per neve, l’assessore regionale Falcone intervenga. Richiesta del deputato De Domenico

Problematiche pure sulle strade provinciali

“Oggi ho presentato un’interrogazione per richiamare l’attenzione dell’Assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità Marco Falcone sugli ordinari disservizi che i cittadini dei comuni dei Nebrodi devono subire e che non possono essere giustificati in alcun modo.” – scriveva così ieri sulla sua pagina facebook l’on Franco De Domenico , invitando la Regione ad attivarsi in tale direzione e d evitare per il futuro altri disservizi.

“Quando si pianifica il funzionamento di un servizio pubblico, bisogna tenere conto dell’ordinario e dello straordinario. Se i residenti si lamentano puntualmente ad ogni nevicata, vuol dire che l’Anas non è in grado di garantire nemmeno il primo. Male.

Oltre al danno la beffa: a pagare questi disservizi sono i cittadini, i cui sindaci devono rivolgersi a ditte private per garantire la viabilità, peggiorando la qualità dei loro bilanci. Malissimo.

Cosa aspettiamo a intervenire? Spera forse la Giunta regionale che la neve copra anche le lamentele?

Comune di Floresta, Capizzi, Comune Di CesaròRaccuja e Ucria i comuni maggiormente colpiti.” Fin qui la richiesta del deputato messinese, ma i disservizi non riguardano solo i comuni ad alta quota dei Nebrodi e laddove dovrebbe intervenire l’Anas, problematiche analoghe, seppur più lievi, si sono avute in vari comuni del messinese dove invece doveva intervenire la Città Metropolitana sulle strade provinciali, vedi nel comprensorio dell’Alto Alcantara, ne sale ne mezzi spazzaneve.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace