Pubblicato il: martedì 27 novembre, 2018

Successo per Seafood & Sicilian Wines Experience al Wine2Wine

È stato un vero e proprio viaggio tra la terra e il mare di Sicilia, quello che hanno potuto compiere i professionisti impegnati sino ad oggi al Wine2Wine di Verona, il forum internazionale sulla Wine Industry e sul business del vino organizzato da Veronafiere.

Grazie alla Seafood & Sicilian Wines Experience, l’iniziativa organizzata dal Dipartimento regionale della Pesca Mediterranea,  infatti, tantissimi professionisti del settore hanno potuto gustare in prima persona un connubio autenticamente siciliano tra due delle più antiche tradizioni produttive dell’isola, quelle della pesca e del vino, avendo così l’opportunità di scoprire un matrimonio non soltanto di gusto.

“Accostare il vino di qualità siciliano ai prodotti ittici del nostro pescato – ha commentato Dario Cartabellotta, Dirigente regionale del Dipartimento della Pesca Mediterraneanon ha rappresentato solo un piacevole abbinamento enogastronomico, ma la messa in pratica della volontà congiunta di innescare nuove sinergie talentuose tra mondi produttivi paralleli e d’eccellenza: il racconto corale di quel ‘passo avanti’ che oggi la Sicilia si impegna a esprimere in alcuni settori vitali della sua economia, come l’agricoltura, il vino e la pesca”.

Lo stand di Seafood & Sicilian Wines Experience al Wine2Wine, così, si è trasformato in un vero e proprio spicchio di Sicilia, con i profumi, sentori e sapori autenticamente Born in Sicily.

Seafood & Sicilian Wines Experience ha visto come protagoniste  per il mondo del vino, le cantine Colomba Bianca, Donnafugata, Firriato, Gorghi Tondi, Planeta e Tasca d’Almerita, mentre, sul fronte del comparto ittico le aziende Balistreri, Testa 2.0, Fratelli Contorno, Rosso di Mazara e Nino Castiglione.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace