Pubblicato il: domenica 12 agosto, 2018
Lunedì 13 agosto

CEFALU’ – Sfide internazionali alla quindicesima edizione del Giro podistico di Sant’Ambrogio

Una gara molto attesa

Si stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli per l’edizione numero 15 del Giro podistico di Sant’Ambrogio che si correrà lungo le strade del borgo di Sant’Ambrogio, frazione del comune di Cefalù, la sera del prossimo 13 agosto.

La manifestazione, organizzata dall’Ascd Ambrosiana, divenuta ormai un appuntamento fisso di mezza estate, vedrà al via sia gli uomini, che si contenderanno il Trofeo Nino Incaprera, sulla lunghezza di dieci giri dell’anello che misura poco più di mille metri, sia lle donne che, sulla distanza di sei giri, proveranno a vincere il Trofeo Rita Atria.

Molto ricco il programma, con nomi internazionali di tutto rispetto che garantiranno lo spettacolo. Si inizierà alle 19:00 con la staffetta della legalità, intitolata a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, dove a sfidarsi, sulla distanza dei quattro giri, saranno le rappresentative di ben dieci società d’atletica dell’ isola di Trinacria.

Una edizione dai contenuti tecnici di primissimo livello, soprattutto “al femminile”. Tra la ruandese Clementine Mukandanga, vincitrice alla maratonina di Treviglio e la keniana Selinah Chepkosk Kangogo, reduce da un secondo posto alla Notturna di Firenze, proveranno a inserirsi le gemelle Silvia, campionessa italiana di corsa campestre nel 2016 e Barbara La Barbera. A completare il plotone delle siciliane ci saranno Alessia Tuccitto, Clara Tasca, Chiara Immesi e Alice Sansone. A fare da “terzo incomodo” ci penserà la emiliana Anna Spagnoli, campionessa italiana di categoria master in maratona.

Tra gli uomini, Pontien Ntawuyirushintege cercherà di bissare la vittoria dello scorso anno. Il ruandese, che sta attraversando un periodo di successi, domenica scorsa ha vinto a Motta San Giovanni, in Calabria. A contrastare il favorito d’obbligo ci saranno il keniano Bosire Kiyaka e un nugolo di siciliani capeggiati da Alessio Terrasi e Alessandro Brancato, reduci da un ottimo risultato al Giro internazionale di Catelbuono. Il vessillo della Trinacria sarà tenuto alto anche da Nicola Mazzara e Filippo Lo Piccolo. A Sant’Ambrogio tornerà, a 26 anni di dstanza dalla sua ultima partecipazione, Francesco Ingargiola miglior interprete siciliano della maratona di sempre.

Tra le iniziative di contorno da segnalare l’incontro-dibattito sulla figura di Rita Atria, in programma a Sant’Ambrogio domenica 12 agosto alle 21:00

La manifestazione podistica verrà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook Cefalù Madonie web.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace