Pubblicato il: martedì 12 giugno, 2018
Domenica 17 giugno escursioni

LINGUAGLOSSA – Etna: trekking tra tunnel lavici e lave a corda

Tra coni vulcanici, grotte e secolari colate laviche

Michele La Rosa – Scoprire il vulcano ed i suoi misteri, i suoi angoli più sconosciuti, lungo suggestivi itinerari che attraversano la pineta per poi giungere sulle colate laviche. Qui è un alternarsi di colori, forme, un sovrapporsi di distese laviche in un variegato paesaggio etneo disegnato e scolpito dalle eruzioni dell’Etna nei secoli. Secoli di storia di colate laviche, diverse per periodi ma anche per tipologia. Per chi ama il territorio etneo l’avventura inizia così, grazie alla iniziativa di SiciliaTrek ed EtnaExploring che vi porteranno in una escursione lunga circa 9 ore alla scoperta delle meraviglie del “pianeta” Etna.
L’escursione avrà inizio a Piano Provenzana, ( quota 1820 ca. ) e salirà verso il maestoso apparato eruttivo delle bocche a bottoniera che nell’autunno del 2002 originò una delle più imponenti eruzioni degli ultimi anni e  che distrusse pure  gli impianti sciistici, gli alberghi e gran parte della Pineta Ragabo.
Si proseguirà verso Monte Nero, oltrepassando un’altra storica colata ed i suoi conetti eruttivi, quella del 1923, e da qui, attraversando una splendida faggeta, si giungerà presso il rifugio Timparossa, dove  è previsto il pranzo a sacco. Dopodiché  il cammino  proseguirà in leggera discesa lungo il versante nord etneo, fino a raggiungere la Pista Altomontana e il Piano dei Dammusi: qui lo scenario che  si presenterà  è quello delle particolari lave “a corda”, dell’eruzione del 1614-24, che ha creato anche diverse grotte di scorrimento lavico. La più particolare tra queste è la grotta dei Lamponi (1700 m s.l.m.), un tunnel lungo oltre 500 metri, in cui l’accesso avverrà  muniti di caschi  forniti dagli organizzatori.
Ritorno  di nuovo sulla pista Altomontana che  riporterà verso la Pineta Ragabo ed al Rifugio Brunek, dove il  percorso a semi-anello si concluderà.

Programma:

Ore 8:30 : ritrovo presso il Rifugio Ragabo, dove, data la natura del nostro percorso a semi-anello, lasceremo alcune macchine e con le restanti ci recheremo a Piano Provenzana.
Ore 9:00 : inizio escursione da Piano Provenzana.

 

SCHEDA INFORMATIVA
Difficoltà: E
Impegno tecnico: medio-alto
Tempi (comprese le soste): circa 9 ore
Natura del percorso: carrareccia, sentiero.
Distanza: 14 Km
Dislivello: 250 m
Attrezzatura necessaria: abbigliamento a strati adeguato alla stagione, kway, scarpe da trekking, provvista d’acqua (almeno 1,5 l a persona). Consigliati: torcia, occhiali da sole e copricapo.
Pranzo: a sacco

COSTI: 10 € (compresi di assicurazione)

PARTECIPANTI: minimo 6 persone

INFO E ADESIONI:
Sylvia Guida AIGAE 3276685379
Arianna Guida AIGAE 3203170511

(le foto  sono a cura di Etnaexploring) 

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace