Pubblicato il: mercoledì 22 Novembre, 2017
Eliminata microdiscarica in contrada Brunettoti

CASTIGLIONE DI SICILIA – Associazioni e volontari impegnati per “Meglio Parco che Sporco”

Iniziativa del Parco dell'Etna e dei Comuni

Michele La Rosa –  “Meglio Parco che Sporco”, ancora una volta una occasione per sensibilizzare al rispetto dell’ambiente, del territorio. Enti ed associazioni, volontari, insieme per ripulire laddove qualcuno ha invece trasformato in discarica zone addirittura sotto tutela del Parco. Sabato si è svolta la  manifestazione patrocinata dal Parco dell’ Etna  e che ogni anno coinvolge diversi comuni, associazioni, semplici cittadini, alunni.  A Castiglione è stato l’assessore Alessandro Ferrara a coordinare l’iniziativa. L’area in cui si è svolto l’evento  è stata individuata in Contrada Brunettoti, tra la  frazione di Passopisciaro e Solicchiata, qui vi vi era presente da tempo  una microdiscarica generata dall’abbandono di rifiuti solidi urbani vari. Armati di buona volontà e alcuni attrezzi sono intervenuti così i componenti delle seguenti associazioni : Guardia Regionale A.R.S.A. Regione Sicilia; Protezione Civile Guardia Nazionale; Rangers International; Associazione Europea Operatori Polizia. Insieme a loro, pure alcuni amministratori locali come l’assessore Ferrara , il presidente del consiglio comunale Francesco Raiti, alcuni consiglieri comunali, ed in rappresentanza dell’Ente Parco dell’Etna Concetto Stagnitti. Alla fine è stata posta una targa ricordo sul luogo, sia per evidenziare l’iniziativa svolta ma  anche e sopratutto per sensibilizzare tutti a rispettare l’ambiente, il territorio.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace