Pubblicato il: martedì 7 Novembre, 2017
Entro il 20 novembre le istanze

Bando del Mibct per le rievocazioni storiche, una preziosa occasione per molti comuni siciliani

I fondi disponibili per eventi da tenere nel 2017 e nei prossimi due anni

Michele La Rosa – Una grande opportunità anche per i comuni siciliani e associazioni che da anni puntano a salvaguardare e valorizzare pagine di storia locale con i loro personaggi, leggende, luoghi. Il Ministero per i Beni culturali difatti mette a disposizione dei fondi per le rievocazioni storiche, divenute attrattore turistico per centinaia di comuni italiani. E anche questa volta, ci sarà una sorta di numero chiuso dovuto alle limitate risorse economiche: il Mibact ha infatti fissato i criteri necessari all’operazione.

Il fondo è finalizzato alla promozione di eventi, feste e attività, nonché alla valorizzazione dei beni culturali attraverso la rievocazione storica, con una dotazione di 2 milioni di euro per ciascuno degli anni 2017, 2018 e 2019. Saranno selezionati un numero massimo di 40 progetti e il tutto dovrà concludersi entro il 31 dicembre 2017.

La domanda di contributo per l’anno in corso potrà essere presentata fino alle 14 del 20 novembre, tramite posta elettronica certificata. La richiesta dovrà essere accompagnata da un progetto storico-culturale dell’attività e da un preventivo economico-finanziario. Per il 2018 e 2019, la domanda dovrà essere presentata entro il 16 gennaio della rispettiva annualità.

(nella foto il gruppo Siculoaragonensia di Randazzo)

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace