Pubblicato il: giovedì 2 Novembre, 2017
Iniziativa per le scuole acesi riscuote successo

ACIREALE – Già oltre mille studenti sull’Etna gratis con la Funivia

" I ragazzi non conoscono la nostra realtà"

Già più di mille studenti hanno usufruito della preziosa opportunità di scoprire e ammirare gratuitamente le zone sommitali nostro vulcano, grazie al progetto pilota che Funivia dell’Etna ha riservato alle scuole acesi.  Tanti istituti hanno già aderito all’iniziativa, che registra grande entusiasmo da parte dei dirigenti scolastici, degli insegnanti e degli studenti. L’esperienza di grande valore educativo e didattico ha già coinvolto intere classi degli istituti superiori e degli istituti paritari. I ragazzi hanno raggiunto in Funivia i 2500 metri per poi proseguire in escursione guidata fino alla sommità. Tutte le scuole acesi hanno tempo fino al 9 giugno per aderire. Il progetto è stato presentato lo scorso settembre al Palazzo di Città dal sindaco Roberto Barbagallo, l’amministratore unico di Funivia dell’Etna Francesco Russo Morosoli, l’assessore alla Pubblica Istruzione Adele D’Anna e il deputato regionale Nicola D’Agostino, in presenza dei dirigenti scolastici.«Non avevamo dubbi, ma c’è davvero grande entusiasmo per l’iniziativa di Funivia dell’Etna, che dà la possibilità a nostri studenti di ogni ordine e grado di salire in vetta al vulcano gratuitamente. La finalità del progetto è chiaramente la promozione del nostro territorio e mettere tutti i bambini e i ragazzi nelle condizioni di vedere e conoscere direttamente le bellezze dell’Etna, che ricordiamo è stato riconosciuto patrimonio Unesco,- ha dichiarato il sindaco Roberto Barbagallo-. Abbiamo colto al volo l’opportunità proposta dall’onorevole Nicola D’Agostino e accolta con piacere da Francesco Russo, ritenendola un’occasione preziosa per la formazione dei nostri ragazzi». «Abbiamo pensato di dare questa bella opportunità alle scuole di Acireale perché Funivia dell’Etna è da sempre presente per la promozione il territorio etneo e ci rendiamo conto che spesso i ragazzi non conoscono la nostra realtà,- aveva spiegato in conferenza stampa l’amministratore unico di Funivia dell’Etna-. E’ un progetto pilota, un’iniziativa che vogliamo ripetere anche nei prossimi anni scolastici. Molti conoscono l’Etna solo per le eruzioni e la neve, vogliamo che ci sia maggiore consapevolezza. Ringrazio Nicola D’Agostino per l’imput e l’Amministrazione di Acireale, Comune su cui puntiamo per un rilancio turistico».

 

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace