Pubblicato il: martedì 4 Luglio, 2017
Viaggio in Sicilia attraverso la pittura

CASTIGLIONE DI SICILIA – I Borghi nelle tele di Rocco Paci

Al Castello di Lauria fino a domenica 9 luglio

Michele La Rosa – I borghi siciliani sempre più fonte d’ispirazione per pittori e poeti. Luoghi ricchi di storia, arte, squarci paesaggistici che diventano meta abituale di artisti ispirati dall’architettura dei luoghi, dal fascino dei paesaggi. Inaugurata sabato sera la mostra itinerante dell’artista Rocco Paci nei Borghi più belli d’Italia.  L’artista ha esposto 30 tele presso la sala esposizione del Castello di Lauria, sede dell’Enoteca Regionale. Un racconto dei Borghi attraverso la pittura, dove le tele riproducono i 18 Borghi più Belli d’Italia in Sicilia. Insieme alle sue opere troviamo esposto materiale della  documentarista fotografica Chiara Crapanzano e della pittrice Maria Stella Faraci. All’apertura della mostra erano presenti l’assessore alla Cultura Filippo Giannetto e il presidente dell’Enoteca Giovanni Conti. Rocco Paci, pittore nisseno, affascinato di castelli e torri, che ritroviamo spesso nelle sue opere, con la sua mostra itinerante sta girando proprio i borghi siciliani. Le sue tele riproducono squarci paesaggistici e momenti di vita nei borghi. Colori intensi e tratti marcati che portano l’osservatore direttamente in quei luoghi li rappresentati. L’artista dipinge fin da giovinetto e  ad oggi conta più di 200 Mostre Collettive e più di 50 Mostre Personali in tutto il territorio nazionale ed all’estero. Già otto le tappe di questa mostra itinerante che a Castiglione sarà possibile visitare fino a domenica 9 luglio. Castiglione dal canto suo è uno dei borghi che ha affascinato il pittore subito, tanto da dedicare 2 tele a questa località, la stessa location è la cornice ideale per le opere di questo pittore. La mostra si può visitare tutti i giorni dalle ore 10 alle 13.00 e dalle 16 alle 18.30 .

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace