Pubblicato il: mercoledì 26 Ottobre, 2016
100 km di piste e 28 impianti di risalita

Un caleidoscopio di emozioni: la ski area Pontedilegno-Tonale si fa “in quattro” per gli appassionati di qualsiasi sport della neve

cabinovia-paradiso-lowLa stagione sciistica è alle porte e si annuncia ricca di novità, proposte ed eventi per tutti gli appassionati di sport sulla neve. Per loro tanto divertimento nel grande carosello sciistico di 100 km di piste, che si sviluppano in 4 ski aree nella natura incontaminata del Parco nazionale dello Stelvio e del Parco regionale dell’Adamello. Le piste, tutte con innevamento garantito, sono servite da 28 impianti di risalita che consentono di passare dai 1.121 metri di quota di Temù ai 3.000 metri del Presena, attraverso Ponte di Legno e il Tonale. Proprio le alte quote del ghiacciaio sono servite dalla nuova e velocissima cabinovia Presena, 8 posti con portata di 1.500 persone/ora, che in soli 7 minuti conduce dai 2.585 metri del Passo Paradiso ai 3.000 metri del Passo Presena (in 27 minuti da Ponte di Legno), dove si può godere di una vista spettacolare su Adamello, Lobbie, Presanella e Pian di Neve, il più vasto ghiacciaio delle Alpi italiane. Uno sguardo sull’immenso… prima di lanciarsi su una tra le più lunghe piste d’Europa, l’entusiasmante “non stop” di 11 km fino a Ponte di Legno. La stagione sciistica 2016/2017 vedrà l’inaugurazione di un nuovo rifugio, all’altezza della stazione intermedia della cabinovia, dotato anche di alcune camere con servizi, e di un punto di ristoro a 3.000 metri di quota in un fantastico scenario alpino. Per vivere tutte queste proposte in anteprima c’è la formula “Ski Opening”, dedicata a chi non vede l’ora di mettere gli sci ai piedi: dal 29 ottobre al 6 dicembre 2016 è possibile usufruire di un’offerta “tutto incluso” che prevede 2 notti in hotel e 2 giorni di skipass Adamello Ski .

Presena, Tonale, Ponte di Legno, Temù: ecco le “magnifiche quattro” ski aree riunite nel comprensorio Pontedilegno-Tonale, in posizione strategica a cavallo tra la Lombardia (Alta Valle Camonica) e il Trentino (Alta Val di Sole), proprio al centro dell’arco alpino, nella natura incontaminata del Parco nazionale dello Stelvio e del Parco dell’Adamello. Una “diversità” nell’unità che consente, sui 100 km complessivi di tracciati, di accontentare qualsiasi attitudine e preferenza sciistica. Se le piste del ghiacciaio Presena consentono di divertirsi da autunno a primavera inoltrata, gli ampi spazi del Tonale fungono da palestra ideale per l’insegnamento dello sci, mentre per chi preferisce scatenarsi tra i boschi, sinuosi tracciati si sviluppano nelle fitte abetaie di Ponte di Legno e di Temù. E a Ponte di Legno e al Tonale si può sciare anche in notturna quattro sere alla settimana.

Pontedilegno-Tonale è un paradiso anche per gli snowboarder cui è dedicato l’Adamello Snowpark Tonale con tracks per rider esperti, un park per principianti e una pista da skicross. Mentre per gli amanti del freeride con sci o snowboard nella magia della neve fresca, nel comprensorio si trovano alcuni dei fuoripista più suggestivi di tutte le Alpi. Ma una particolare attenzione è riservata anche alle famiglie con bambini: i più piccoli possono infatti prendere confidenza con la neve in compagnia dei maestri delle Scuole di sci Pontedilegno-Tonale e Tonale-Presena, nel coloratissimo Fantaski al Passo Tonale, un parco giochi sulla neve dedicato ai bambini di tutte le età, per avvicinarsi allo sci in modo divertente; comprende anche i servizi di miniclub e di baby-sitting. Ai bambini sono dedicate anche le serate Fun Kids: gare sugli sci, truccabimbi, cioccolata calda e frittelle sono gli ingredienti per una serata magica per tutta la famiglia!

Ma anche gli altri sport “bianchi” trovano terreno ideale: dalle escursioni con le ciaspole negli incantevoli scenari dell’Alta Val Camonica e Alta Val di Sole alle gite sulle slitte trainate dai cani husky della Scuola di Sleddog del Tonale, dove Armen Khatchikian introduce al mondo dei “musher”. Senza contare una delle esperienze più divertenti da provare sugli sci o sullo snowboard, ovvero lo snow kite, trainati dalla forza del vento che gonfia la vela: il Passo Tonale è il luogo ideale per imparare a praticare questo sport in piena sicurezza. Non mancano infine anche piste per gli sci stretti: a Ponte di Legno in Val Sozzine e a Vermiglio al Centro fondo si pratica questa disciplina immersi in uno scenario naturale particolarmente invitante con piste battute di lunghezza variabile, con possibilità di sciare in notturna.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace