Pubblicato il: martedì 23 Febbraio, 2016
Premio di 300 euro al primo classificato

MISTERBIANCO – Studenti in “gara” per la lingua italiana

Scuola e Comune per stimolare allo studio linguistico

pitagingressoPer sollecitare gli studenti delle scuole medie a migliorare le conoscenze della lingua italiana, l’assessorato alla P.I. ha indetto per gli alunni dei sei istituti comprensivi del comune una vera e propria “Gara di lingua italiana” al fine di incentivarne lo studio, ritenuto essenziale nella formazione culturale e indispensabile per l’acquisizione e la crescita delle conoscenze e competenze.
“E’ la prima volta che facciamo cimentare i nostri alunni in una competizione linguistica – ha detto l’assessore alla P.I. Santo Mancuso – per sensibilizzarli alla lettura di testi letterari e promuovere nel contempo il merito nell’ambito delle competenze.”
La gara che si svolgerà nel corrente anno scolastico si articolerà in quattro fasi, la prima di preselezione e tre fasi selettive.
La fase di preselezione è curata dai docenti di lettere dei singoli istituti che sulla base delle competenze individuano uno o due alunni per classe fino ad un massimo di venti studenti per istituto. I 120 alunni individuati parteciperanno tutti assieme ad una prima fase che riguarderà le competenze lessicali ed i primi 40 prenderanno parte alla semifinale che comprende una prova sull’ortografia e su giochi linguistici. Solo i primi dieci parteciperanno alla fase finale con una prova che riguarderà la comprensione di un testo letterario di un autore italiano. Al vincitore andrà un premio di € 300 mentre il secondo ne riceverà 200 ed € 100 andranno al terzo.
Dalla quarta posizione alla decima gli alunni riceveranno un libro.
La commissione giudicatrice è composta dall’assessore Santo Mancuso, dalla dirigente scolastica Andrea Saija e dalla prof. Anna Capone oltre ad un insegnante per ogni istituto comprensivo.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace