Pubblicato il: martedì 9 Febbraio, 2016
I russi diminuiscono

TAORMINA – Nel 2015 meno turisti rispetto al 2014

Dati positivi per alberghi a 4 e 5 stelle

Tourists-entering-Corso-Umberto-the-main-street-in-Taormina-through-the-Porta-Messina-gate-Taormina-Sicily-Italy-EuropeSignificativo calo di presenze turistiche nell’anno appena trascorso. I dati parlano chiaro e si cerca di interpretarne le motivazioni.  Minori arrivi dai paesi e mercati che in genere caratterizzano le stagioni turistiche taorminesi. Nel 2015 si è  registrata  una flessione del 8,64% rispetto al 2014. Le presenze sono state 938.287 rispetto al 1.026 996 del 2014 con un calo di 88.707 vacanzieri (di cui 39.260 italiani e 52.388 stranieri) mentre gli arrivi sono stati 277.306, uguale a -6,05% rispetto ai 295.150 del 2014 (-17.844 di cui 4.519 stranieri a -2,07% e 13.739 italiani a -17,78%). Un aumento invece  arriva dai Paesi Scandinavi (Danimarca a +16,37% e Finlandia a +13,04%), Regno Unito (+4,79%), Stati Uniti (+2,44%), Argentina (+10,08%), Turchia (+73,55%), Paesi del Medio Oriente (+141,31%) e Australia (+1335 unità +5,89%).  Diminuiscono pure  da Austria -2,92%, Belgio -18,20%, Francia -8,45%, Germania -9,19%, Paesi Bassi -11,31%, Portogallo -27,23%, Spagna -20,36%, Svizzera -18,94%, il Venezuela -23,15%, il Brasile -14,03%, e il Giappone -10,89% da sempre presenti a Taormina.  Il calo più evidente riguarda i turisti russi,  si passa dalle 54 mila presenze del 2014 alle 26 mila del 2015. Nel periodo gennaio-dicembre 2015  si registra  segno positivo per gli alberghi a 4 e 5  stelle che hanno fatto registrare un leggero incremento rispettivamente dello 0,68% e dello 0,45%. In negativo tutte le altre categorie ed anche il comparto extralberghiero.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace