Pubblicato il: venerdì 22 Gennaio, 2016
Dai Nebrodi alla Valle Alcantara

FRANCAVILLA SICILIA – Tante opportunità nel Servizio Civile. Diversi i progetti approvati

Oltre 30 i giovani da impiegare

servizio_civile-2SI TERRA’ LUNEDI’ 1 FEBBRAIO 2016 A PARTIRE DALLE ORE 15.00 PRESSO IL CENTRO LILLIPUT DI FRANCAVILLA DI SICILIA

UN INCONTRO PROMOZIONALE RIGUARDANTE LA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI SERVIZIO CIVILE – GARANZIA GIOVANI

DURANTE L’INCONTRO SARANNO FORNITE TUTTE LE DELUCIDAZIONI NECESSARIE AI GIOVANI PER POTER PARTECIPARE AL BANDO

Otto i progetti presentati dall’associazione Penelope e inseriti nel bando:

  1. SOLIDARNOSC – assistenza disagio adulto – sede operativa “Centro La Cura” Giardini Naxos – per l’impiego di 4 volontari
    2. MENTE LIBERA – assistenza disabili psichici – sede operativa “L’eccezione” Francavilla di Sicilia – per l’impiego di 4 volontari
    3. LILLIPUZIANI – assistenza disabili – sede operativa “Centro Lilliput” Francavilla di Sicilia – per l’impiego di 4 volontari
    4. PROSSIMITA’ – assistenza disabili – sede operativa “Centro Lilliput” San Teodoro – per l’impiego di 4 volontari
    5. MIMOSA – assistenza immigrati e profughi – sede operativa “Centro Nuvole” Catania – per l’impiego di 4 volontari
    6. CONTATTO – assistenza donne con minori a carico e donne in difficoltà – sede operativa “casa di accoglienza Nuvole” e “Ufficio amministrativo” Gaggi – per l’impiego di 4 volontari
    7. LIBERI TUTTI – assistenza disabili e anziani presso il Comune di Valdina – per l’impiego di 4 volontari
  2. LA SCUOLA OLTRE LA SCUOLA – assistenza minori a rischio di evasione scolastica presso il Comune di Niscemi (Cl) – per l’impiego di 6 volontari

Possono partecipare al bando:
i giovani, senza distinzione di sesso, che alla data di presentazione della domanda abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
– essere regolarmente residenti in Italia;
– essere disoccupati o inoccupati ai sensi del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181 e successive modificazioni ed integrazioni. (La richiesta di ammissione al programma Garanzia Giovani equivale alla dichiarazione di disponibilità al lavoro prevista dall’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181 e successive modificazioni ed integrazioni);
– non essere inseriti in un percorso di istruzione e di formazione. Sono considerati non inseriti in un percorso di istruzione o formazione i giovani non iscritti ad un regolare corso di studi (secondari superiori o universitari) o di formazione;
– essere registrati al programma Iniziativa Occupazione Giovani in data antecedente a quella di presentazione della domanda;
– non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.

Possono partecipare al bando anche i giovani che hanno già prestato servizio civile volontario ai sensi della Legge 64/2001.

I moduli di domanda e i relativi allegati possono essere scaricati dal sito dell’Ufficio Nazionale Servizio Civile (www.serviziocivile.it) e sono in pubblicazione con gli estratti dei progetti approvati sul sito dell’associazione Penelope (www.associazionepenelope.it).

Le domande possono essere presentate a:
associazione Penelope. Coordinamento solidarietà sociale
via Villamena 18
98030 Gaggi (Messina)

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace