Pubblicato il: domenica 17 Gennaio, 2016
Ancora la Sicilia nelle loro creazioni

Il carretto siciliano ispira Dolce & Gabbana

Colori e simboli della tradizione sicula che fanno tendenza

dolce-gabbana-summer-2016-women-carretto-collection-printed-dress-and-accessories-02-1600x900Ancora un omaggio alla Sicilia. L’ennesimo ad onor del vero. Un “idillio” che dura da tempo e ormai presente in quasi tutte le collezioni, dappertutto un pizzico di sicilianità. Sarà perchè uno di due è veramente siciliano? Chissà. Domenico Dolce è  difatti nato il 13 agosto 1958 a Polizzi Generosa (Palermo). E dal 1985, anno in cui fondarono a Milano  la “Dolce e Gabbana”, con Stefano Gabbana, la Sicilia è quasi sempre presente nelle loro creazioni, con richiami iconografici alle tradizioni, ai costumi, ai luoghi. E adesso per la primavera estate 2016 il carretto siciliano, simbolo di una radicata tradizione sicula è diventato il loro simbolo ispiratore per le loro creazioni  moda e accessori annessi. I motivi affascinanti e unici che caratterizzano il tipico carretto siciliano trainato da cavalli si riconoscono nella Collezione Dolce & Gabbana Primavera Estate 2016, di cui una parte è interamente dedicata a questo simbolo del patrimonio popolare dell’isola italiana. Un look adatto all’estate, dai tubini ai maxi abiti e i top aderenti passando per i capi dell’estate per eccellenza; costumi da bagno e occhiali da sole over-size decorati con motivi che rappresentano le ruote del carretto e le decorazioni barocche colorate. I motivi sono richiamati anche sugli accessori, tra cui i classici come la borsetta siciliana stampata con una rappresentazione del Teatro dei Pupi, mentre la splendida borsa Dolce Box e le minaudières new age sono dipinte con motivi colorati: fiori, decorazioni e il tipico Teatro dei Pupi siciliano.La collezione Carretto è costituita da gioielli molto decorativi in metallo dorato con gemme di cristallo dai colori vivaci e ciondoli smaltati che richiamano le decorazioni del Carretto e di altri simboli della tradizione popolare siciliana.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace