Pubblicato il: sabato 16 Gennaio, 2016
Un percorso didattico

70 anni di storia del cinema a Cinecittà

Una rassegna tra le produzioni cinematografiche del passato

Monica_Vitti-Girando_CinecittaLa magia della Settima Arte in uno dei luoghi che hanno visto nascere capolavori noti in tutto il mondo: Cinecittà, il tempio della cinematografia italiana, apre ad una rassegna che racconta 70 anni di storia del cinemaattraverso i generi che hanno formato l’immaginario collettivo.  “Girando a Cinecittà” è il titolo della mostra permanente che dal 24 gennaio 2015 si affianca a “Perché Cinecittà” e a “Backstage – Un Percorso Didattico Per Cinecittà”, inaugurate negli anni passati per permettere ai visitatori e ai turisti che raggiungono la Città Eterna di tuffarsi nelle atmosfere incantate della cosiddetta “Hollywood sul Tevere”. Dai grandi film delle origini al periodo della guerra; dalla rinascita attraverso il neorealismo e l’età dell’oro negli anni’60 alle produzioni straniere e al fenomeno del divismo, “Girando a Cinecittà” mostra le fotografie, i costumi di scena, le scenografie, gli oggetti di film culto, realizzati nei teatri di posa romani di Via Tuscolana, a partire dal 1937 come “Quo Vadis?”, “Senso”, “Per un pugno di dollari”, “C’era un Volta in America” o “L’ultimo imperatore”.  Visitando la mostra si compie così un imperdibile viaggio nel tempo e anche nello spazio, in una delle zone di Roma meno note ai turisti, che di solito prediligono il centro storico, ma che racchiude i segreti di una delle più importanti industrie cinematografiche europee. Senza dimenticare che l’Italia è uno dei set preferiti dai registi di tutto il mondo.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace