Pubblicato il: martedì 29 Dicembre, 2015
Aumentano i centenari

MOTTA CAMASTRA – Ancora un centenario. Festeggiato il nonnino

Tutto merito della noce di Motta?

IMG_3425Ancora un centenario nel comune delle noce, elisir di lunga vita. Orlando Furioso Cottone ha compiuto il suo secolo di vita il  25 dicembre, festeggiando con i tanti familiari e l’Amministrazione comunale con in testa il sindaco Claudio Bartucciotto ed il presidente del consiglio Mariagrazia Granato . Un giorno di festa nella borgata di Fondaco Motta Camastra, dove alcuni mesi fa era stata festeggiata un’altra centenaria.

L’amministrazione dal canto suo ha anche regalato una targa ed un attestato all’arzillo nonnino, originario di Roccella Valdemone, ma con una vita alquanto movimentata ed eroica, che va oltre quel secondo nome “ Furioso” attribuito a quanto pare casualmente dal funzionario comunale dell’epoca. Una vita che lo ha visto anche sfuggire ai tedeschi che lo avevano catturato nel Nord Italia.

Ed il giorno di Natale è stato veramente un giorno speciale sia per Orlando Furioso Cottone che per i tanti familiari ed amici dello stesso, una opportunità per rievocare tutti insieme un secolo di storia locale e di vicende familiari personali e che si intrecciano con le tante altre persone e famiglie del circondario.

Motta Camastra festeggia il suo ennesimo centenario, quasi a confermare che veramente la “noce di Motta”, che contiene una significativa percentuale di selenio, sia veramente un elisir di lunga vita.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace