Pubblicato il: lunedì 21 Dicembre, 2015
Suggestivi borghi diventano set per la Natività

I BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA IN SICILIA diventano location di presepi viventi

Un itinerario alla scoperta dei Borghi siciliani

novara siciliaUn Natale attraverso un suggestivo itinerario alla scoperta dei Borghi più Belli d’Italia in Sicilia. Ovunque un susseguirsi di eventi, tra mostre d’arte, mercatini artigianali, giochi popolari, concerti, rassegne culturali, tradizioni locali. Ma la vera e straordinaria attrattiva è il presepe vivente, che in quasi tutti i borghi siciliani rappresenta in alcuni casi una tradizione consolidata, riuscendo a coinvolgere tutte le comunità locali. Presepi viventi che trovano ambientazioni in location suggestive, dove i caratteristici centri storici diventano palcoscenico naturale delle sacre rappresentazioni viventi. Da Castiglione a Novara Sicilia, da Monterosso Almo a Sutera, solo per citarne alcuni di questi eventi. Paesini che già sono dei presepi naturali durante tutto l’anno, per la loro configurazione urbanistica e posizione geografica, e che durante il periodo natalizio, con addobbi e luci creano quella magica atmosfera che attira maggiormente i turisti. I Borghi tra le tante difficoltà però non rinunciano ad organizzare i loro eventi natalizi, coinvolgendo parrocchie, associazioni, pro loco, i cittadini tutti, basti pensare che in alcuni di questi presepi viventi c vi sono anche oltre 100 figuranti, oltre le maestranze ed organizzatori vari. La nostra Redazione vuole così presentarvi alcuni di questi presepi viventi ed eventi natalizi, creando una sorta di itinerario attraverso i Borghi più Belli di Sicilia, un percorso alla scoperta di suggestivi luoghi, di tradizioni locali, di un vero e proprio patrimonio culturale che fa da cornice a questi eventi natalizi.

Castiglione di Sicilia (Ct): 26 dicembre e 3 gennaio, a partire dalle ore 17.00 in poi. Tra l’Etna e l’Alcantara. Alto e maestoso il Castello di Lauria domina il territorio. Poco distante dal borgo medievale c’è l’antico quartiere ebraico della Giudecca, è qui che la parrocchia ed il Museo SS. Pietro e Paolo, col patrocinio dell’Amministrazione comunale, stanno organizzando il presepe vivente, tra suggestive e silenziose viuzze, tra le casette strette ed alte di dove un tempo abitava una numerosa comunità ebraica. Un quartiere più volte oggetto di studi da Università e storici.  Oggi diventa il set del presepe vivente, dove anche i visitatori potranno interagire con i protagonisti del presepe, indossando costumi d’epoca abbinate alle scene rappresentate nei luoghi lungo le vie della Giudecca. Poco distante i mercatini natalizi, dove vi è un alternarsi di eventi e degustazione di prodotti vari .

 Cefalù (Pa) –Oltre alle mostre e ai concerti inseriti nel programma è possibile visitare il pre-sepe nel chiostro di San Pasquale, la mostra mercato di Natale presso la corte delle stelle fino al 23 dicembre, la mostra di abiti d’epoca “La moda ai tempi del barone” al museo Mandralisca, i laboratori didattici il 22 e il 29 dicembre per bambini al museo Mandralisca e assistere ai concerti dell’associazione “Amici del-la musica” al teatro comunale “Salvatore Cicero”.

Erice (Tp):

Un mese di iniziative, dal 5 dicembre al 6 gennaio, nel suggestivo borgo medievale

La tradizione prende vita nell’antico borgo di Erice, che ospita dal cinque dicembre al sei gennaio la manifestazione Ericè Natale. Un’occasione unica per quanti vogliono trascorrervi le festività natalizie, riscoprendo la magnificenza delle sue chiese e siti museali, monumentali e archeologici, potendo anche approfittare di un calendario ricco di iniziative ed appuntamenti: mercatini, zampognari, spettacoli, concerti, teatro, arte, enogastronomia, artigianato.

Gangi (Pa)  26-27-28-29 dicembre

Da Nazareth a Betlemme è uno dei più suggestivi Presepi viventi di Sicilia che ha come palcoscenico il centro storico di Gangi, il Borgo più Bello d’Italia 2014, fatto di scalinate, torri e strette vie che si trasformano per l’occasione in un tipico ambiente palestinese. Un’approfondito studio storico-antropologico e religioso ha permesso di rappresentare la Natività in modo estremamente singolare. Infatti più di cento figuranti, in costumi palestinesi, propongono la nascita di Gesù Bambino mediante scene legate alla vita sociale della Palestina di quel tempo, scene legate alla presenza militare di Roma imperiale con Erode, la sua corte e i soldati e scene esclusivamente di carattere religioso. Una colonna sonora e una voce fuori campo creano un’atmosfera unica che permette al visitatore di comprendere ed assaporare il significato di ogni singola scena. Una voce fuori campo conduce il visitatore in un viaggio nei luoghi sacri fino al raggiungimento della grotta di Betlemme.

 

Montalbano Elicona  (Me) Il Borgo più bello d’Italia 2015

Il presepe si svolgerà nei giorni 26, 30 dicembre 2015 e 6 gennaio 2016 .La magia del Presepe Vivente a Montalbano Elicona che fa di “Uno dei Borghi più Belli d’Italia” il vero cuore pulsante della Natività in Sicilia, tanto da meritare, negli anni, l’ambito premio presepistico regionale quale “Miglior Presepe vivente in Sicilia”.  Le pietre antiche del borgo medievale tornano a vivere nell’atmosfera magica del Natale che, come ogni anno, si veste con la pelle dei pastori, con le tuniche degli artigiani e con costumi broccati d’oriente. Sono case disabitate, ma colme di storia autentica, di quotidianità vissuta dalle famiglie.Gli abitanti della cittadina duecentesca riportano ogni anno a nuova vita il tranquillo quotidiano di un lontano villaggio, in cui, mentre il pane cuoce nei forni a legna ed il fabbro anima le scintille del ferro battuto, mentre nelle antiche botteghe e nei mercatini tornano a far bella mostra di sé ricotte fresche, formaggi e provole e quant’altro rappresenti le produzioni tipiche del luogo, ai piedi del vetusto Castello viene alla luce la speranza. È un intero paese che si trasforma nell’abbigliamento e nelle attività, che in questo angolo montano, circondato dalla magia della riserva naturale Bosco di Malabotta, uno dei boschi più antichi della Sicilia, dai misteriosi Megaliti dell’Argimusco, ritrova nella sua stessa storia e nel suo stesso vissuto le trame della più bella storia del mondo, quella della venuta dell’uomo. Il Presepe Vivente, organizzato nella parte più antica del borgo medievale, il quartiere Serro.

Monterosso Almo  (Rg)  31° Edizione Presepe vivente

La manifestazione avrà luogo nei giorni 26 e 27 dicembre 2015 e 1, 3, 6 gennaio 2016 .Si svolgerà tra le  viuzze del quartiere antico – QUARTIERE MATRICE.  Mestieri ormai scomparsi ritornano a nuova vita, a testimoniare un passati immune dall’odierno consumismo ed in simbiosi con i ritmi delle stagioni. U curdari, u fìrraru, u cirnituri, a lavannara, u scarparu, e tante altre figure, ritornano protagonisti e si ripropongono alle nuove generazioni che stanno dimenticando anche il dialetto e la ricchezza di storia e di tradizione ad esso connesso.
Appena entrati nel percorso si è subito coinvolti dall’atmosfera natalizia. Inizia il viaggio etno-antropologico nel passato che ci appartiene. Ecco la taverna dove riscaldati dal vino, al suono del mandolino e della fisarmonica, si canta allegramente; la bottega dello scalpellino che con sapienza artigiana plasma la dura pietra, non si possono non ascoltare le comarì, con il loro vastissimo repertorio di modi di dire e di pettegolezzi aggiornati all’ultimo minuto. Si resta incantati davanti alla scena della famiglia, quadretto della vita domestica che fu, o davanti alle massaie che impastano il pane. Il suono delle cornamuse avverte che la grotta è vicina. E’ certo questo il capolavoro del presepe. Come d’incanto ecco i Magi, l’asinello, il bue, Maria, Giuseppe e il Bambinello che ogni anno ci chiede di essere accolto nella grotta del nostro cuore e della nostra vita.

Novara di Sicilia (Me)  Presepe vivente dalle ore 17 in poi nelle seguenti date :

sabato 26 dicembre, sabato 2 gennaio, domenica 3 gennaio, mercoledì  6 gennaio

Nel borgo del maiorchino durante le festività natalizie mercatini artigianali, concerti, degustazioni varie.

Palazzolo Acreide (Sr)  Eventi e presepi viventi in programma

 25 – 26- 27 dicembre 2015; 1 – 2 – 3 – 6 gennaio 2016

Antico frantoio di Via Tasso Creazioni di Natale all’antico frantoio, l’arte del “riuso” e del “fai-da-te” nella realizzazione dei presepi a cura dell’Associazione Aede

 Venerdì 25 dicembre “Santo Natale”

ore 17,00 – 20,30 Quartiere Matrice Presepe Vivente a cura dell’Ass. Pro Loco

ore 17,00 – 20,30 Quartiere San Michele Presepe Vivente a cura dell’Ass. Cibele

Sabato 26 dicembre “Santo Stefano”

ore 17,00 – 20,30 Quartiere Matrice Presepe Vivente a cura dell’Ass. Pro Loco

ore 17,00 – 20,30 Quartiere di San Michele Presepe Vivente a cura dell’Ass. Cibele

Domenica 27 dicembre

ore 17,00 – 20,30 Quartiere Matrice Presepe Vivente a cura dell’Ass. Pro Loco

ore 17,00 – 20,30 Quartiere di San Michele Presepe Vivente a cura dell’ass. Cibele

Venerdì 1 gennaio “Capodanno 2015”

ore 17,00 – 20,30 Quartiere Matrice Presepe Vivente a cura dell’Ass. Pro Loco

ore 17,00 – 20,30 Quartiere di San Michele Presepe Vivente a cura dell’Ass. Cibele

Sabato 2 gennaio

ore 17,00 – 20,30 Quartiere Matrice Presepe Vivente a cura dell’Ass. Pro Loco

Domenica 3 gennaio

ore 15,30 – 20,30 Quartiere di San Michele Presepe Vivente a cura dell’ass. Cibele

ore 17,00 – 20,30 Quartiere Matrice Presepe Vivente a cura dell’Ass. Pro Loco

ore 18,30 Palazzo Municipale aula consiliare Premio Fava Giovani 2016

“OSSA” monologo teatrale di e con Alessio Di Modica a cura del Coordinamento G. Fava di Palazzolo A.,

Fondazione Fava, Ass. Antiraket Palazzolo, Comune di Palazzolo A. e Assostampa Siracusa

Mercoledì 6 gennaio “Epifania” 

dalle ore 16,00 Piazza del Popolo – Corso Vittorio Emanuele Arriva la Befana

ore 17,00 – 20,30 Quartiere Matrice Presepe Vivente a cura dell’Ass. Pro Loco

ore 17,00 – 20,30 Quartiere di San Michele Presepe Vivente a cura dell’ Ass. Cibale

Sutera (Cl)

Sono il 25, 26, 27, 28 dicembre e il 2, 3, 5 e 6 gennaio le date della diciottesima edizione del Presepe Vivente di Sutera 2015/2016.

L’associazione  Kamicos in  collaborazione con il Comune di Sutera  presenta  “Il Presepe Vivente di Sutera” edizione 2015/2016. Nella magnifica cornice del Rabato, in uno de “I Borghi più belli d’Italia” ripartono i preparativi per la diciottesima edizione del Presepe Vivente di Sutera 2015/2016, ecco le date: si partirà con quattro giorni di seguito dal 25 dicembre fino al 28 dicembre per poi a Gennaio il 2, 3, 5 e ultimo appuntamento il 6 Gennaio 2016 con l’arrivo dei Re Magi. Orario di apertura di ogni singola giornata è alle ore 17.00, mentre la chiusura della biglietteria è alle ore 21.00.

 

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace