Pubblicato il: venerdì 4 Dicembre, 2015
Pubblicato un avviso pubblico

MASCALUCIA : avviata la procedura per la Democrazia Partecipata

Il primo step vedrà associazioni e cittadini lanciare proposte progettuali che saranno sottoposte in seguito alla consultazione popolare. Sarà possibile presentare i progetti sino al prossimo 12 dicembre.

mascaluciaIl sindaco Giovanni Leonardi invita tutti gli organismi interessati, le Associazioni, gli Enti, le Società sportive, i Gruppi, le Onlus, le Cooperative sociali, i Partiti politici, ma anche i liberi cittadini, a presentare le proprie idee progettuali entro le ore 12 di venerdì 11 dicembre 2015 al protocollo generale dell’ente o all’indirizzo mail [email protected] avente per oggetto “democrazia partecipata” da sottoporre alla successiva validazione da parte degli uffici competenti. Idee progettuali che saranno sottoposte alla consultazione popolare. L’Amministrazione Comunale intende implementare il processo di valutazione anche in una prospettiva di miglioramento “dell’accountability” dell’Ente che può meglio realizzarsi attraverso l’adozione di un modello di “democrazia partecipativa” che mira non alla della delega del potere né al suo esercizio esclusivo bensì a quello della collaborazione con la popolazione amministrata; che a tal fine occorre relazionarsi costantemente con la società civile il cui intervento deve caratterizzare l’intero processo decisionale (programmazione, progettazione, analisi ex ante, attuazione e implementazione, valutazione dei risultati). E’ intendimento di questa Amministrazione Comunale promuovere tale forma di partecipazione dei cittadini; in ossequio a recenti interventi legislativi che introducono il ricorso a forme di democrazia partecipata, utilizzando strumenti che coinvolgano la cittadinanza per la scelta di azioni di interesse comune, nel Bilancio di previsione del nostro Comune per il 2015, approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 101 del 28 settembre 2015 è stata prevista una somma di € 30.000,00; nell’intenzione di riunire tutti i “portatori d’interesse”: Associazioni, Enti, Società sportive, Gruppi, Partiti politici, ma anche liberi cittadini, per confrontare insieme all’Amministrazione Comunale le proprie idee, i propri progetti e le proposte su quello che si potrebbe proporre alla cittadinanza, provando a tradurre un’idea possibilmente condivisa in una realizzazione concreta, per fare crescere insieme la nostra Comunità.

L’invito è rivolto a tutti gli organismi interessati, le Associazioni, gli Enti, le Società sportive, i Gruppi, le Onlus, le Cooperative sociali, i Partiti politici, ma anche i liberi cittadini, a presentare le proprie idee progettuali, attuabili con le risorse previste (30.000,00 Euro) entro le ore 12 di venerdì 11 dicembre 2015 al protocollo generale dell’ente o all’indirizzo mail [email protected] avente per oggetto “democrazia partecipativa” da sottoporre alla successiva validazione da parte degli uffici competenti. Idee progettuali che saranno sottoposte alla consultazione popolare.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace