Pubblicato il: sabato 21 Novembre, 2015
Incontro sindacati con sindaco Bianco

CATANIA : Tecnis, le vicende giudiziarie degli imprenditori preoccupano i dipendenti

A rischio molte opere pubbliche e posti di lavoro

tecnis cantieriPresenti i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Giacomo Rota. Rosaria Rotolo e Fortunato Parisi e quelli di categoria NUnzio Turrisi della Filca Cisl, Antonino Potenza di Feneal Uil e Giovanni Pistorio di Fillea Cgil. Il sindaco: “Importante l’immediata nomina di un commissario che abbia anche  capacità manageriali e che sia messo nelle condizioni di lavorare adeguatamente”. Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha incontrato questo pomeriggio in Municipio i rappresentanti delle organizzazioni sindacali per discutere della vicenda della Tecnis. Presenti i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Giacomo Rota. Rosaria Rotolo e Fortunato Parisi e quelli di categoria Nunzio Turrisi della Filca Cisl, Antonino Potenza di Feneal Uil e Giovanni Pistorio di Fillea Cgil. “Provo un grande dispiacere per quello che sta accadendo ad una delle più importanti imprese del Sud Italia – ha detto il sindaco Bianco – che ha svolto e svolte opere nel nostro Paese e all’estero: solo a Catania si tratta della realizzazione della darsena del Porto di Catania, della Metropolitana, dell’ospedale San Marco. Quella legata alla Tecnis è una delle vicende più delicate della città. La questione giudiziaria e quella legata all’intervento del Prefetto seguiranno il loro corso. In questo quadro, anche pensando ai tanti lavoratori coinvolti e alle opere da completare in città e non solo, riteniamo che sia importante l’immediata nomina di un commissario che abbia anche  capacità manageriali e che sia messo nelle condizioni di lavorare adeguatamente”.”Grazie al lavoro che il commissario potrà fare e alle capacità dei lavoratori – ha continuato il sindaco di Catania – ed i lavori potranno proseguire. Di questo ne abbiamo già parlato con il Prefetto. Argomento affrontato anche con il commissario della Ferrovia Circumetnea, Virginio Di Giambattista, in un incontro che si è svolto ieri a Roma. Giambattista verrà a Catania la settimana prossima in maniera che possano essere affrontate tutte le problematiche connesse ai lavori della Tecnis per la realizzazione della Metropolitana di Catania. E’ fondamentale che vengano rispettati i tempi previsti. Ma oltre a questo – ha concluso Enzo Bianco – come Sindaco sarò vicino ai lavoratori e al commissario”.

“Esprimiamo soddisfazione – hanno dichiarato congiuntamente le organizzazioni sindacali – per la tempestività del sindaco Bianco nell’intervenire sulla vicenda Tecnis e per quello che ha espresso su cui concordiamo. Riteniamo indispensabile separare il destino dell’impresa da quello degli imprenditori. Il Gruppo Tecnis è certamente la più grande impresa del settore da Roma in giù, rappresenta un’eccellenza della città di Catania e dunque chiediamo che vengano al più presto nominati commissario e subcommissari con chiare competenze manageriali come del resto già rilevato dal sindaco Bianco. Riteniamo fondamentali il rispetto dei tempi di consegna delle opere pubbliche (molte delle quali a Catania), il rispetto dei pagamenti da parte dei committenti, la salvaguardia dei livelli occupazionali diretti e dell’indotto, il pagamento degli stipendi maturati”.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace