Pubblicato il: domenica 15 Novembre, 2015
Il Campione Italiano di spada maschile 2015 centra il bronzo

Enrico Garozzo conquista il podio a Tallinn (EST) nella seconda tappa stagionale di Coppa del Mondo

oggi le prove a squadre

Enrico Garozzo a TallinnEnrico Garozzo sfodera l’ennesima grande prova e sale sul podio nella gara individuale della seconda tappa stagionale di Coppa del Mondo. Il Campione Italiano di spada maschile 2015 ha infatti conquistato la medaglia di bronzo a Tallinn (EST), al termine di una giornata che lo ha visto ancora una volta tra i protagonisti. Lo spadista acese è giunto fino in semifinale con grande carattere, partendo forte già nel tabellone dei 64, dove ha superato 15-11 l’argentino Lugones Ruggeri. Netto il divario a suo favore anche nei 32, dove ha battuto l’estone Allika per 15-10, schiacciante il 15-6 ai danni del tedesco Rein nel tabellone dei 16. La prodezza è arrivata nei quarti di finale, dove lo schermidore etneo ha avuto la meglio su un osso duro come il francese Lucenay, sconfitto 15-11. Garozzo è così approdato in semifinale, conquistando la certezza di andare a medaglia, dove si è ritrovato dinanzi ad un avversario ostico come il giapponese Uyama, quest’ultimo vittorioso sull’azzurro per 15-12. L’atleta del Gruppo Sportivo dei Carabinieri ha quindi dimostrato di vivere davvero un grande momento di forma, come ha sottolineato anche al termine della gara di oggi: “Sono veramente felicissimo – dice Enrico Garozzo – , poiché continuo ad avere grande costanza nei risultati. Sono contento perché nell’assalto ai quarti di finale contro Lucenay ho tirato particolarmente bene, raccogliendo i frutti di un lavoro che mi aveva portato a studiarlo dettagliatamente, dato che era sempre stato un atleta contro il quale avevo avuto delle difficoltà e non ero riuscito ad esprimermi al meglio. Sono però anche rammaricato, perché in semifinale non ho tirato per nulla come avrei dovuto e non sono mai stato tecnicamente in palla. Uyama è uno schermidore molto atipico e mi ha sorpreso proprio questo. In ogni caso il bilancio di oggi è ovviamente molto positivo e so che su queste basi si può davvero costruire qualcosa di ancor più importante”. Oggi Enrico Garozzo tornerà in pedana per la prova a squadre, insieme ai compagni di nazionale Paolo Pizzo, Marco Fichera ed Andrea Santarelli.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace