Pubblicato il: mercoledì 11 Novembre, 2015
Anche Salemi nel Clun dei Borghi più Belli

SALEMI (Tp) : aumentano i Comuni che entrano a far parte de I Borghi più Belli d’Italia

si chiede incontro con neo assessore regionale al turismo

salemiAumentano in Sicilia i Comuni che entrano a far parte dei Borghi Più Belli d’Italia. Ultimo ad entrare nel Clun è Salemi, il cui ok è stato dato dal direttivo nazionale che ha valutato positivamente la richiesta del Comune in virtù della bellezza del suo centro storico e della progettualità messa in campo recentemente per valorizzare al meglio le sue bellezze storiche e architettoniche: la partecipazione a bandi e l’avvio di alcuni interventi di riqualificazione, l’istituzione della zona a traffico limitato nel centro storico e l’approvazione del regolamento comunale che prevede agevolazioni fiscali per le attività che avranno sede nella parte antica della città.   “Si tratta di un risultato straordinario – spiega il sindaco Domenico Venuti -. Abbiamo lavorato in silenzio, senza clamore, ma con atti concreti che hanno dimostrato la volontà dell’amministrazione di creare uno sviluppo sostenibile con le bellezze della città. I salemitani hanno di fronte una grande opportunità di sviluppo data da una vetrina importantissima. Sabato intanto si è svolta a Roma l’assemblea Straordinaria dei Borghi, per affrontare in particolare modo alcune modifiche da introdurre allo Statuto. Intanto il coordinamento regionale dei Borghi, presieduto da Salvatore Bartolotta, vice sindaco di Novara di Sicilia (Me), dopo il patrocinio di alcuni eventi dall’Assessorato Regionale al turismo, è pronta ad incontrarsi con il neo assessore regionale, per continuare il percorso col predecessore Cleo Li Calzi, che aveva prospettato una maggiore sinergia con i Borghi siciliani individuandoli come una preziosa fonte ed attrattiva per la destagionalizzazione e l’incremento dei flussi turistici in Sicilia.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace