Pubblicato il: venerdì 6 Novembre, 2015
Due distinte operazioni dei CC

MESSINA arresti e controlli dei CC sul territorio

continuano i controlli sul territorio

DONATO_CARMELO_13111984_1306_ITALIA

E’ durata meno di 48 ore l’evasione di Felice SOLLIMA, pregiudicato messinese quarantenne. Si trovava in regime di arresti domiciliari per furto aggravato dallo scorso 24 ottobre e da due giorni si era allontanato arbitrariamente dalla propria abitazione. Da subito è scattata una caccia all’uomo in tutta la città con un’intensificazione di controlli ed una serie di perquisizioni da parte dei Carabinieri. Resosi probabilmente conto di essere braccato, si è consegnato ai militari del Nucleo Operativo di Messina Sud che ormai erano sulle sue tracce. Tratto in arresto, dovrà adesso rispondere del reato di evasione.
I Carabinieri di Bordonaro hanno arrestato un pregiudicato in esecuzione di ordine di carcerazione. Nella mattinata di ieri, in Messina, i Carabinieri della stazione di Bordonaro traevano in arresto in esecuzione ordine di carcerazione nr. emesso il 02.11.2015, dalla PROCURA GENERALE DELLA REPUBBLICA PRESSO LA CORTE D’APPELLO – ufficio esecuzioni penali – di Messina: DONATO CARMELO, messinese del 1984, pregiudicato, dovendo espiare la pena residua di mesi 11 e giorni 18 di reclusione perche’ riconosciuto colpevole del reato di cui all’art. 73 d.p.r. n.309/90 (produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope), commesso in Messina negli anni 2007 e 2008. Arrestato sottoposto alla detenzione domiciliare presso la propria abitazione come disposto da A.G.  (nella foto Carmelo Donato)

 

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace