Pubblicato il: venerdì 23 Ottobre, 2015

Domenica 25 ottobre si conclude l’Ottobrata Zafferanese

ottobrata_2015-01Tutto è pronto a Zafferana Etnea la giornata conclusiva della 37^ edizione dell’Ottobrata in programma dopodomani (domenica 25 ottobre 2015) nel ridente paese pedemontano. Il considerevole afflusso di visitatori e turisti registrato nelle tre precedenti domeniche (addirittura quasi duecentomila presenze domenica scorsa!) lasciano ben sperare anche per l’ultimo atto della kermesse che esalta i prodotti tipici e le varie peculiarità dell’intero territorio zafferanese.

L’ultima giornata dedicata all’Ottobrata 2015 inizierà di buon mattino con le escursioni guidate che hanno come itinerari Monte Zoccolaro e Ilice di Carrinu-Piano Bello. A Palazzo di Città sarà possibile ammirare le mostra di pitto-scultura di Vittorio Ribaudo e quella fotografica di Giusy Pelleriti mentre in via Roma 343 si potrà visitare la Collettiva d’Arte curata dall’Associazione “Giuseppe Sciuti”. Da non perdere, inoltre, le vetrine e le botteghe delle antiche arti e dei vecchi mestieri, la mostra “Rosso Lava, grigio, pietra, bianco neve ospitata nella sala del Credito Siciliano e la mostra dei tipici carretti siciliani. Naturalmente sarà pienamente in funzione l’area gastronomica di via Rocca d’Api e sarà possibile gustare il piatto tipico siciliano “a tema” preparato dall’Istituto Alberghiero “G.Falcone” di Giarre. Non mancheranno giochi e animazione per bambini ed intrattenimento musicale in serata, sia in piazza Umberto I (con Cristina Russo neosoul combo) che nell’area gastronomica (rassegna di gruppi emergenti).

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace