Pubblicato il: martedì 1 Settembre, 2015

TAORMINA:merce confiscata dal Comune donata alla parrocchia di Trappitello

BancarelleMerce confiscata devoluta alla Parrocchia Santa Venera di Trappitello. E’ il risultato di un controllo su un venditore ambulante effettuato nei mesi scorsi. A seguito di controlli, effettuati dal Nucleo Radiomobile Carabinieri di Taormina e da personale dipendente del Comune, veniva accertato che un venditore, di cui non sono state rese note le generalità, non aveva pagato regolarmente il canone per l’occupazione di suolo pubblico per il 2015, inoltre occupava un’area maggiore rispetto a quella assegnata già in precedenza. Scattati i provvedimenti di rito veniva sequestrata pure tutta la merce. Con un provvedimento delle ultime ore il sindaco Eligio Giardina ha disposto che la merce sequestrata in data 07/06/2015 sia devoluta a favore della Parrocchia S. Cuore di Gesù – S. Venera di Trappitello – Taormina, che persegue finalità assistenziali senza fini di lucro. Col provvedimento si da modo quindi di utilizzare la merce a suo tempo sequestrata al venditore, con l’obiettivo di dare un aiuto concreto a chi è alla quotidiana ricerca di aiuto e sostegno per intraprendere sul territorio tutte quelle iniziative utili e solidali indispensabili alla comunità.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace