Pubblicato il: mercoledì 15 Luglio, 2015

GIARDINI NAXOS : il risparmio sulla pubblica illuminazione si può: la soluzione dell’assessore Giardina

giardini_naxosL’Amministrazione Comunale di Giardini Naxos ricorre al sistema Dibawatt per il risparmio della pubblica illuminazione senza dover investire alcuna somma di denaro pubblico. Ad annunciarlo è l’assessore alle politiche energetiche alternative Carmelo giardina, che illustra il suo progetto già in corso di esecuzione.  Il sistema Dibawatt, in corso di installazione, non costa nulla all’Amministrazione infatti l’impresa titolare dell’intervento, affronta direttamente l’investimento della fornitura e montaggio sull’impianto esistente di particolari alimentatori elettronici e lampade di nuova generazione che producono un risparmio di oltre il 65% rispetto al vecchio impianto. Il sistema agisce nella diminuizione dei consumi su più fronti, evitando sprechi di energia elettrica e migliorando la resa illuminotecnica nelle zone interessate. Il 13 luglio sono stati installati oltre 130 nuovi alimentatori e rispettive lampade e già si nota un considerevole risparmio energetico. Il progetto, in corso di realizzazione a Giardini Naxos, che prevede l’installazione di 1.748 lampade ( da 70/150/250 watt) ed altrettanto alimentatori elettronici porterà ad ultimazione dei lavori un rilevante risparmio in termini sia di energia in kwh che di denaro per le casse Comunali. In aggiunta a quanto già realizzato è in fase di studio con l’impresa la possibilità di poter utilizzare il Dibawatt in combinazione con un sistema di gestione in telecontrollo, allo scopo di aumentare ulteriormente i risparmi, che già il sistema permette

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace